Il Ministero della salute, in attuazione delle disposizioni introdotte dal d.lgs. n. 150/2009, definisce gli standard qualitativi e quantitativi relativi ai servizi erogati dal Dicastero.

Gli standard sono i livelli attesi di qualità del servizio all’utenza, su cui l’Amministrazione si impegna per assicurarne il rispetto.

Gli standard, individuati attraverso il coinvolgimento della Struttura tecnica permanente dell’OIV, dei dirigenti referenti dei servizi e dei tutor di Direzione, sono  adottati con decreto ministeriale, registrato dalla Corte dei conti e vengono pubblicati, come previsto dalla normativa citata.

Il processo di adozione e la metodologia impiegata sono descritti nelle relazioni illustrative allegate ai Decreti di adozione ministeriale.

Le schede relative agli standard pubblicate nella presente pagina sono redatte secondo quanto stabilito dalle delibere n. 88/2010 e 3/2012 della Civit (ora ANAC).

Per agevolare la consultazione le 77 schede analitiche sono distinte per ciascun centro di responsabilità amministrativa e le afferenti Direzioni generali del Ministero, nell’ambito delle quali operano gli uffici che erogano i servizi di cui è stato individuato lo standard, nonchè per decreto di adozione.

Data di pubblicazione: 29 dicembre 2011, ultimo aggiornamento 28 febbraio 2014