immagine raffigurante due mani a coppa che tendono una piantina

Per contrastare gli effetti negativi dello stigma e della discriminazione, il Ministero della Salute ha realizzato un Programma di comunicazione, rivolto alla popolazione generale, con particolare riferimento al mondo giovanile.
Per la realizzazione del Programma il Ministero della Salute si è coordinato con il Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca scientifica per coinvolgere in modo prioritario il mondo della scuola, con lo scopo di: 

  • implementare l’interesse delle Istituzioni scolastiche, nell’ambito dei propri programmi di educazione alla salute, sul tema delle malattie mentali 
  • stimolare la creatività degli studenti e dei docenti per produrre i contenuti dei messaggi comunicativi che sono stati poi utilizzati per la realizzazione del Programma di comunicazione vero e proprio.

Obiettivi 

  • aumentare le conoscenze e la comprensione relative alla natura delle malattie mentali e alle diverse possibilità di trattamento
  • promuovere iniziative volte a migliorare l’atteggiamento generale verso le persone affette da disturbi mentali e verso i loro familiari
  • promuovere azioni specifiche che prevengano e superino la discriminazione e il pregiudizio in specifici gruppi sociali.

Strumenti

Gli strumenti adottati per la realizzazione del Programma sono: 

  • opuscolo informativo (pdf, 10 Mb) distribuito come inserto del quotidiano “La Repubblica”
  • realizzazione di un sito internet dedicato alla campagna
  • campagna di comunicazione on line attraverso banner pubblicitari posizionati sui siti di maggior interesse dei giovani.

 


Data di pubblicazione: 13 aprile 2006

Consulta le campagne di Salute mentale

Vai all'archivio completo delle campagne


Consulta l'area tematica: Salute mentale