Non ti abbandoniamo. Il tuo posto è sempre accanto a noi! Immagine di una famiglia con il proprio cane

Il possesso responsabile e la scelta consapevole nella gestione di un animale domestico devono essere supportate da una corretta informazione per i proprietari di animali.

Secondo l’indagine GfK Eurisko per il Rapporto ASSALCO – Zoomark 2015, gli animali da affezione in Italia sono circa 60 milioni, di cui 14 milioni di cani e gatti. Per contro il fenomeno del randagismo persiste in alcune regioni a livelli critici e, in particolare, con la stagione estiva il fenomeno dei cani abbandonati va ad aggravare ulteriormente la situazione.

Il Piano Nazionale della prevenzione 2014-2018, approvato con Intesa Stato Regioni del 13 novembre 2014 ha tra gli obiettivi quello di “prevenire il randagismo, comprese le misure che incentivino le iscrizioni in anagrafe degli animali da affezione”.

Il Ministero della salute ha pertanto realizzato una campagna di comunicazione contro gli abbandoni dei cani, prima parte di una campagna più vasta sul possesso responsabile.

OBIETTIVI

Responsabilizzazione dei possessori di cani o altri animali da affezione

TARGET

Popolazione generale

STRUMENTI

CONTENUTO MESSAGGI

Responsabilizzare i possessori di animali d’affezione utilizzando un’immagine positiva come ad esempio quella di una famiglia felice con il proprio animale in diverse occasioni di vacanza per lasciare sottintendere che non esistono differenze tra momenti e situazioni perché il nostro animale d’affezione è sempre e comunque parte della nostra vita.

Fornire indicazioni a chi desidera partire con il proprio animale, su quali sono i suoi bisogni etologici, fino a dare indicazioni sui soggetti ai quali rivolgersi se si trova un animale abbandonato, etc..

TIMING

Periodo di diffusione: dalla metà del mese di luglio alla fine del mese di agosto.


Data di pubblicazione: 26 luglio 2016

Consulta le campagne di Cani, gatti e ...

Vai all'archivio completo delle campagne


Consulta l'area tematica: Cani, gatti e ...