Versione stampabile   Versione stampabile

Comunicato n. 46
Data del comunicato 13 aprile 2019

Umbria: il Ministero invia la task force

Durante la riunione dell’unità di crisi permanente che si è svolta oggi pomeriggio al ministero della Salute, è stata analizzata la situazione che si è venuta a creare in Umbria a seguito della inchiesta della Procura di Perugia. 

Senza sostituirsi in alcun modo alla magistratura, il Ministero invierà nelle prossime ore una task force composta da tecnici della Salute, ISS, Agenas, NAS per verificare il pieno rispetto del piano nazionale anticorruzione e delle disposizioni dell’Anac.

Tra i suoi compiti ci sarà anche una ricognizione straordinaria dei livelli di qualità erogati presso tutti i reparti delle strutture ospedaliere coinvolte.

Il ministro Giulia Grillo: “ho scritto alla Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, per assicurare ampia disponibilità a collaborare per individuare le migliori competenze professionali per la sostituzione dei vertici aziendali oggetto delle misure cautelari”.

Data di pubblicazione: 13 aprile 2019, ultimo aggiornamento 13 aprile 2019