Versione stampabile   Versione stampabile

immagine di una riunione in cui si valutano dei documenti

Stato dell’arte e sviluppo futuro dei piani regionali di prevenzione sui programmi di screening oncologici
Roma, 9 maggio 2017
Ministero della Salute - Auditorium Biagio D’Alba, Viale Giorgio Ribotta, 5

Il PNP 2014-2018 ha confermato tra gli obiettivi prioritari la prevenzione dell’incidenza e della mortalità dei tumori da perseguire sia attraverso il contrasto dei determinanti primari dei tumori (fumo, alimentazione non salutare, inattività fisica, consumo rischioso di alcol, agenti infettivi oncogeni, oncogeni negli ambienti di vita e di lavoro) attraverso strategie di comunità, sia attraverso la diagnosi precoce di tumori e/o lesioni pretumorali mediante i programmi di screening oncologico, per i tumori di cervice uterina, mammella, colon retto per i quali esiste evidenza di efficacia.

Nuove evidenze scientifiche hanno portato all’esigenza di rafforzare e ridefinire le strategie di prevenzione, anche per ottimizzare l’uso delle risorse. E’, infatti, ormai dimostrato che la prevenzione individuale spontanea è meno costo/efficace della prevenzione di popolazione mediante i programmi di screening e che, per lo screening del cervico-carcinoma, l’adozione del test HPV-DNA è più costo/efficace dello screening tradizionale mediante pap-test. A ciò si è aggiunta la necessità di definire adeguati percorsi diagnostico terapeutici, integrati con i programmi di screening già esistenti, per le donne ad alto rischio eredo-familiare per cancro alla mammella.

Il Workshop "Stato dell’arte e sviluppo futuro dei piani regionali di prevenzione sui programmi di screening oncologici" (l'attuazione degli obiettivi centrali 1.11, 1.12, 1.13, 1.14. 1.15 del Pnp) si propone, pertanto di fare il punto sullo stato dell’arte nelle Regioni per quanto riguarda gli screening oncologici anche in considerazione delle indispensabili modifiche organizzative, nonché della esigenza di adeguamento delle strategie di comunicazione e sensibilizzazione dei target di riferimento.

L’incontro fa parte del percorso di accompagnamento all’implementazione, al monitoraggio e alla riprogrammazione del PNP 2014-2018 ed è quindi rivolto ai referenti regionali dei PRP, ai coordinatori dei programmi relativi agli obiettivi in oggetto, alla rete degli operatori del territorio, nonché ai componenti del Tavolo di valutazione (di cui al DM 25 gennaio 2016).

Leggi il programma del workshop


Iscrizioni

La scheda d’iscrizione dovrà essere compilata, firmata e trasmessa via e-mail a: g.favaro@sanita.it, entro il 5 maggio 2017


box

Organizzazione e Info

Saranno accettate le richieste di iscrizione in ordine di ricezione fino ad esaurimento dei 100 posti disponibili




Data evento: 9 maggio 2017, fine evento: 9 maggio 2017

Documentazione

Programma

Allegati