Il NAS di Lecce, a seguito di un controllo effettuato presso un’azienda agricola salentina, ha sequestrato 260 kg di prodotti fitosanitari. Il provvedimento si è reso necessario in quanto gli stessi, considerati dalla normativa vigente molto tossici, non erano custoditi in un armadio chiuso a chiave, ed inoltre non riportavano in etichetta le indicazioni previste dalla legge.

I Carabinieri del NAS di Genova hanno proceduto al sequestro di 70 confezioni di liquido per la ricarica di sigarette elettroniche per difetti di etichettatura. I prodotti, venduti all’interno di un esercizio commerciale situato alla periferia di Genova, avevano un valore di mercato di 1.000 euro e per la loro difformità il proprietario dovrà pagare una sanzione amministrativa di 3.000 euro.

I NAS di Latina e di Udine, nell’ambito di mirati servizi predisposti dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute in occasione delle festività natalizie, hanno posto sotto sequestro quasi 700 confezioni di addobbi luminosi, in quanto privi delle indicazioni obbligatorie previste dalla legge.

Nell’effettuare l’acquisto degli ornamenti natalizi, il NAS ricorda che sulle decorazione elettroniche devono essere presenti il marchio CE ed etichette in lingua italiana, garanzia di qualità e controlli prima dell’immissione in commercio. Alcuni tipi di malfunzionamento sugli apparecchi costruiti senza rispettare i criteri di sicurezza, infatti, potrebbero dar luogo a pericolosi incidenti (folgorazione, incendi, etc.). 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 18 dicembre 2017, ultimo aggiornamento 18 dicembre 2017