immagine di archivio dei carabinieri NAS

A seguito di un’ispezione eseguita dal NAS di Livorno, il Comune di Massa Carrara ha emesso un’ordinanza sindacale di cessazione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico, nei confronti di un circolo ricreativo sito nella ridente cittadina toscana.  La segnalazione alle autorità locali scattò dopo un controllo eseguito lo scorso settembre dagli operatori del NAS che, all’atto di un’ispezione igienico sanitaria, accertarono che il circolo era solito somministrare delle bevande anche alle persone non associate. Il valore stimato dell’attività sospesa ammonta a 200.000 euro.

I Carabinieri del NAS di Lecce, invece, hanno effettuato un controllo presso un’azienda agricola della provincia pugliese, specializzata nella produzione di olio e vino. A seguito degli accertamenti, i militari sequestravano oltre 300 litri di olio e circa 1000 litri di vino, essendo gli alimenti privi di rintracciabilità.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 16 novembre 2017, ultimo aggiornamento 16 novembre 2017