I Carabinieri del N.A.S. di Firenze ed il Corpo di Polizia Municipale di Pistoia, a conclusione di attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia, hanno individuato - nella provincia - due immobili di civile abitazione abusivamente adibiti a RSA dove erano ospitati 11 anziani non autosufficienti, di età compresa tra i 71 e i 101 anni, affidati alle cure di persone che esercitavano l’assistenza alla persona e la professione di infermieristica senza aver mai conseguito il previsto titolo abilitativo.

La proprietaria degli immobili, che aveva abusivamente allestito e gestito le due Residenze Sanitarie Assistite, è stata denunciata all’A.G. per abbandono di persone incapaci ed esercizio abusivo della professione sanitaria.

Firenze, 29 gennaio 2014


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 30 gennaio 2014, ultimo aggiornamento 30 gennaio 2014