Due CC del NAS

I Carabinieri dei NAS intensificano i controlli alla strutture sanitarie con l’obiettivo di far emergere gli abusivi. Il NAS di Roma, a seguito di segnalazione del Ministero della Salute, ha scoperto un 50enne cittadino filippino che esercitava la professione di fisioterapista presso uno studio sanitario della Capitale, senza avere conseguito alcun titolo né esperienza. I militari hanno deferito all’A.G. sia il filippino che la titolare dello studio, responsabile di averlo agevolato nell’esercizio della professione. Ambedue risponderanno, in concorso tra loro, della violazione penale dell’esercizio abusivo della professione sanitaria di fisioterapista. 

 

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 19 settembre 2019, ultimo aggiornamento 19 settembre 2019