Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Carabinieri Tutela della Salute di Roma, i dipendenti Nuclei A.S. hanno effettuato una serie di controlli alle farmacie presenti sul territorio nazionale. Il NAS di Udine ha denunciato in stato di libertà la responsabile di una farmacia, situata nella stessa provincia, poiché deteneva sostanze psicotrope scadute di validità. Nel corso dell’ispezione sono state sequestrate confezioni di morfina, metadone e barbiturici.
Il NAS di Parma ha denunciato in stato di libertà il titolare di una farmacia, situata nella provincia di Piacenza, poiché ha attivato, all’interno dell’attività commerciale, un impianto di video sorveglianza con sistema di registrazione senza la prescritta autorizzazione alla Direzione Provinciale del Lavoro.
Il NAS di Lecce, all’interno di due farmacie situate nella provincia salentina, ha sequestrato complessivamente 305 fustelle segnaprezzo abbinati a medicinali venduti senza ricetta.      


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 19 giugno 2019, ultimo aggiornamento 19 giugno 2019