Due Carabinieri del NAS controllano una ricetta medica

I Carabinieri del NAS di Roma stanno procedendo ad un ampio servizio di controllo alle farmacie della Capitale per la verifica della corretta dispensazione dei farmaci. Presso una di esse i militari del Nucleo hanno accertato la mancata registrazione del carico e scarico dei medicinali ad azione stupefacente ivi detenuti. Nella circostanza sono stati sottoposti a sequestro penale 42 confezioni di farmaci stupefacenti e 3 ricette mediche del SSN. Due farmacisti sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Roma.

 

 

 

 


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 12 aprile 2019, ultimo aggiornamento 12 aprile 2019