ispettori del Nas nel corso di controlli

I Carabinieri del NAS di Bologna, al termine di serrate indagini, hanno scoperto due abitanti di un comune della Provincia di Bologna responsabili del reato di circonvenzione d'incapace nei riguardi di un anziano 82enne.
Infatti i due, per quasi tre anni, abusando dello stato di deficienza psichica dell'anziano, inducevano lo stesso a effettuare prelievi di denaro contante dal proprio conto corrente a loro favore, per un ammontare complessivo di 60mila euro.
Gli autori del reato sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bologna.


Vai all'archivio completo delle NASnotizie

Guarda tutti i video dei NAS su Youtube

Data di pubblicazione: 22 gennaio 2019, ultimo aggiornamento 22 gennaio 2019