Bandiera europea

Nell'ambito del Programma di lavoro annuale 2019 adottato dalla Commissione Europea il 29 marzo 2019, sono previsti due Progetti dedicati a:

  • Rare disease registries for the European Reference Networks
  • Stakeholder actions to implement the EU guidelines on prudent use of antimicrobials in human health

È disponibile il Bando completo 2019 per la sottomissione di proposte progettuali.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito della Agenzia esecutiva della Commissione Europea (CHAFEA)

La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 10 settembre 2019.

Il Workplan 2019 prevede anche  tre Joint Actions, per  ciascuna delle quali  la Commissione Europea ha predisposto un documento di “Policy expectations”. Le tematiche identificate sono le seguenti:

Per partecipare alla Joint Actions come Partner associato è necessario essere nominati dal Ministero della salute, presentando le richieste entro il giorno 4 giugno 2019, termine oltre il quale non saranno prese in considerazione.

Scarica le istruzioni per presentare le candidature italiane alla JA 2019.

Le candidature vanno inviate al seguente indirizzo:

  • Ministero della salute - Segretariato Generale (c.a. Dr. G. Nicoletti)
    Viale Giorgio Ribotta 5, 00144 – Roma.

Una copia elettronica della richiesta e della documentazione allegata deve essere trasmessa entro il 4 giugno 2019:

La richiesta può anche essere trasmessa solo in modalità elettronica a: seggen@postacert.sanita.it (e, per conoscenza, in copia a  nfp_eahc@sanita.it) purchè nel rispetto delle vigenti norme in materia e comunque in modo da poter verificare la validità della firma del sottoscrittore.

Il giorno 14 giugno 2019  si svolgerà presso il Ministero della salute la tradizionale “Giornata nazionale di Informazione” sul Programma Europeo Salute.
Per maggiori dettagli sull’ evento e per ulteriori  informazioni sul Programma Europeo Salute 2014-2020 è possibile  contattare il Punto focale nazionale italiano:

Documenti:

Consulta le notizie di Rapporti internazionali

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Rapporti internazionali

Data di pubblicazione: 21 maggio 2019, ultimo aggiornamento 21 maggio 2019