immagine della bandiera europea

 

Il Ministero della salute comunica che il termine per la presentazione delle richieste delle candidature italiane alla Joint Action (JA) 2018 è stato prorogato al giorno 5 aprile 2018, data oltre la quale non saranno prese in considerazione.

Per partecipare alla Joint Action come Partner associato è necessario essere nominati dal Ministero della salute presentando le richieste al seguente indirizzo:

  • Ministero della salute - Segretariato Generale (c.a. Dr. G. Nicoletti)
    Viale Giorgio Ribotta 5, 00144 – Roma

Una copia della richiesta e della documentazione allegata deve essere trasmessa:

La richiesta può anche essere trasmessa solo in modalità elettronica a: seggen@postacert.sanita.it, purché nel rispetto delle vigenti norme in materia e comunque in modo da poter verificare la validità della firma del sottoscrittore.
Anche in questo caso una copia elettronica della richiesta va indirizzata a: nfp_eahc@sanita.it

La Commissione Europea ha recentemente fornito ulteriori indicazioni relative ai probabili contenuti di questa Azione Comune, intesa a rafforzare la preparazione nell'Unione Europea contro gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero e sostenere l'attuazione dei regolamenti sanitari internazionali. Consulta il documento (pdf, 342 Kb)

Per ogni ulteriore  informazione è possibile contattare il Punto focale italiano, preferibilmente  via mail (nfp_eahc@sanita.it) o telefonica (06 59943173).

Consulta le notizie di Rapporti internazionali

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Rapporti internazionali

Data di pubblicazione: 14 marzo 2018, ultimo aggiornamento 14 marzo 2018