foto bandiera europea

Il 5 febbraio 2018, presso la sede del Ministero della Salute, a Roma, si è tenuto il tradizionale appuntamento del National Infoday, organizzato dal Punto focale italiano per favorire una più ampia informazione del Piano di lavoro 2018 (Workplan 2018) del Programma Europeo Salute.

Nel corso della giornata sono state illustrate le principali novità, in particolare in merito ai tre bandi pubblicati dalla CHAFEA (Consumers, Health, Agricolture and Food Executive Agency) per la presentazione delle proposte, la cui scadenza è fissata al 26 aprile 2018.

E’ stata avviata anche la procedura per la designazione dei Partner italiani nella unica Joint Action (JA) prevista dal Workplan 2018, l’Azione Comune per rafforzare la preparazione nell'Unione Europea contro gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero e sostenere l'attuazione dei regolamenti sanitari internazionali.

Per partecipare alla Joint Actions come Partner associato è necessario essere nominati dal Ministero della salute, presentando le richieste entro il giorno 8 marzo 2018, termine oltre il quale non saranno prese in considerazione.
Scarica le istruzioni per presentare le candidature italiane alla JA 2018.

Le candidature vanno inviate al seguente indirizzo:

  • Ministero della salute - Segretariato Generale (c.a. Dr. G. Nicoletti)
    Viale Giorgio Ribotta 5, 00144 – Roma.

Una copia della richiesta e della documentazione allegata deve essere trasmessa:

La richiesta può anche essere trasmessa solo in modalità elettronica a: seggen@postacert.sanita.it, purchè nel rispetto delle vigenti norme in materia e comunque in modo da poter verificare la validità della firma del sottoscrittore.
Anche in questo caso una copia elettronica della richiesta va indirizzata a: nfp_eahc@sanita.it

Per approfondire:

Per ogni ulteriore informazione contattare il Punto focale italiano:

Consulta il programma dell’evento. 

 

Presentazioni Infoday 5 febbraio 2018

Consulta le notizie di Rapporti internazionali

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Rapporti internazionali

Data di pubblicazione: 20 febbraio 2018, ultimo aggiornamento 20 febbraio 2018