"Abbiamo firmato oggi a New Dehli un importante Memorandum d'intesa tra il Ministero della Salute italiano e quello dell'India, guidato dal Ministro J P Nadda, per una collaborazione bilaterale nel settore della Salute, nel campo farmaceutico, sia in ambito industriale che regolatorio, ma anche per una cooperazione nella formazione del personale medico, nell'ambito della nutrizione e in quello della ricerca".

È quanto ha dichiarato dalla Ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, primo tra i ministri del Governo italiano, dopo la visita del premier Paolo Gentiloni lo scorso mese, a recarsi in India.
La Ministra Lorenzin ha guidato una delegazione di rappresentanti delle aziende del settore del farmaco, dei device, dell'Università e dell'ospedalità.

"Questo viaggio istituzionale  - ha sottolineato Lorenzin - è stato fondamentale per rilanciare la partnership tra Italia e India in un settore, come quello della Salute, che rappresenta una vera e propria eccellenza del made in Italy".

"Per questo motivo oltre al Memorandum - ha concluso - abbiamo deciso di attivare anche un tavolo tecnico permanente Italia-India, presso l'Ambasciata italiana di New Delhi, per rafforzare ancora di più la cooperazione tra i due Paesi”.

 

Leggi il Memorandum d'intesa

Data di pubblicazione: 29 novembre 2017, ultimo aggiornamento 29 novembre 2017

Consulta le notizie di Rapporti internazionali

Vai all'archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Rapporti internazionali