immagine raffigurante una fase di controllo in laboratorio

Il codice comunitario relativo ai medicinali veterinari(dlgs.193 del 2006) impone di realizzare una “sorveglianza postmarketing”, cioè successiva all’immissione in commercio,  sui medicinali veterinari, al fine di verificare che le loro specifiche tecniche di rilascio siano conformi a quanto riportato nei dossier di Autorizzazione all’Immissione in Commercio (AIC).

La “sorveglianza postmarketing” deve essere effettuata mediante controlli a campione sui medicinali veterinari in commercio utilizzando, allo scopo, un laboratorio ufficiale ovvero uno on più laboratori designati a tale fine. Ciò premesso, si è adottato un piano di controllo per l’anno in corso con il decreto direttoriale dell’ 8 marzo 2017, che si pubblica, corredato di un allegato al decreto stesso, con i controlli programmati.

Consulta il decreto 8 marzo 2017

Data di pubblicazione: 17 marzo 2017, ultimo aggiornamento 22 marzo 2017