Immagine di una ricercatrice al lavoro

E’ stato pubblicato nella sezione Bandi del sito il bando della ricerca finalizzata 2016.

Le risorse economiche complessive ammontano a 146.792.176,05 milioni di euro di cui 11.400.000 euro messi a disposizione dalle Regioni per il finanziamento congiunto con il Ministero della Salute dei Programmi di rete di cui alla sezione C del bando.

Al bando possono partecipare tutti i ricercatori del Servizio Sanitario Nazionale.

Il bando prevede :

  1. una fase di accreditamento dei ricercatori, che ha inizio il 21 giugno 2016 e termina il 5 luglio 2016;
  2. una fase di  presentazione dei progetti, da parte dei ricercatori, che ha inizio il 28 giugno 2016 e termina il  28 luglio 2016 con l’invio delle proposte di ricerca ai destinatari istituzionali.

Il bando prevede tre procedure distinte: una per la presentazione dei progetti di ricerca finalizzata, dei progetti ricercatore italiano all’estero e dei progetti di cofinanziamento industriale (sezione A del Bando); una per i progetti proposti da giovani ricercatori con età inferiore ai 40 anni (sezione B) a cui sono destinati 54.460.000 euro; una per i Programmi di rete (sezione C del bando), che hanno lo scopo di sviluppare ricerche altamente innovative e caratterizzate dall’elevato impatto sul Servizio Sanitario Nazionale.

Per informazioni e chiarimenti è possibile consultare le FAQ - Presentazione progetti o rivolgersi all’helpdesk del Workflow della ricerca

L'accreditamento dei candidati ricercatori è preliminare alla presentazione del progetto ed è consentito solo via web alla pagina del Workflow della ricerca.

Consulta:

Data di pubblicazione: 20 giugno 2016, ultimo aggiornamento 22 giugno 2016

Consulta le notizie di Ricerca sanitaria

Vai all'archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Ricerca sanitaria