immagine di una donna che accudisce una donna anziana

In una società europea che invecchia, le demenze sono una importante causa di invalidità nonché la quarta causa di morte negli ultrasessantacinquenni. In Europa si stima che la malattia di Alzheimer, che da sola costituisce il 54% di tutte le demenze, colpisca in prevalenza la popolazione ultrasessantacinquenne. Questa patologia aumenta con l’età e risulta maggiore nelle donne.

Nell’ambito del semestre di Presidenza italiana dell’UE, il Ministero della salute il 14 novembre 2014 organizza a Roma (Auditorium Biagio d’Alba di Viale Ribotta,5), la Conferenza tecnica sulle demenze in Europa: una sfida per il nostro futuro comune.

L'evento si configura come una importante opportunità di confronto tecnico e strategico tra gli stati membri dell'Unione Europea su un tema che è al centro dell'attenzione a livello internazionale, anche in virtù del progressivo invecchiamento delle popolazioni che sta portando ad un cambiamneto demografico di rilevante impatto sulla problematica delle demenze.

Il programma della Conferenza prevede:

  • l'illustrazione delle scenario attuale e prospettico in EU da parte della DG SANCO, a cui si affiancherà l'informativa sulle principali iniziative di ricerca della DG Research e del Jont programming (JPND)
  • la presentazione dei risultati principali della Joint Action ALCOVE
  • l'illustrazione delle azioni principali attivate dal G8, con riferimento alla costituzione di una Global action against demetia (GAAD) e alla nomina di un Wolrd Envoy con successiva creazione di un Wolrd Council
  • l'illustrazione del Piano nazionale italiano, quale esempio di policy nazionale
  • l'evidenziazione del ruolo e delle prospettive delle associazioni dei pazienti e dei familiari, sia per quanto rigurada il livello europeo che quello italiano
  • la presentazione di alcune esperienze internazionali selezionate come esempi di buone pratiche e di interventi innovativi
  • la presentazione dello stato dell'arte rispetto alla nuova Joint Action a cura del governo scozzese quale futuro coordinatore europeo

La Conferenza sulle Demenze costituisce un utile momento di confronto per presentare e discutere le strategie attuate in Italia e in Europa, nella prospettiva di sviluppo delle iniziative di prevenzione e di cura, focalizzandosi sulla promozione della salute dell'anziano.

Per approfondire consulta la pagina sulla Conferenza tecnica sulle demenze in Europa: una sfida per il nostro futuro comune.

Consulta le notizie di Demenze

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Demenze

Data di pubblicazione: 28 ottobre 2014, ultimo aggiornamento 5 dicembre 2014