Per visualizzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Diabete

Le persone affette da diabete hanno diritto ad un'adeguata assistenza e cura.

Ai sensi del DPCM del 12 gennaio 2017 che  disciplina i Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) per tutti gli assistiti, incluse le persone affette da diabete, il SSN garantisce:

  • accesso alle terapie e ai farmaci: Le persone con diabete hanno diritto a un accesso equo e tempestivo a terapie, farmaci e dispositivi necessari per il controllo della malattia
  • monitoraggio regolare: L'assistenza prevede un monitoraggio costante dei livelli di zucchero nel sangue e altri parametri clinici essenziali per la gestione efficace della condizione.
  • assistenza specialistica: Le persone con diabete devono avere accesso a servizi specialistici, inclusi endocrinologi, diabetologi e altri professionisti sanitari esperti nella gestione del diabete.
  • prevenzione e gestione delle complicanze: Il sistema sanitario si impegna a prevenire e gestire le complicanze a lungo termine del diabete, fornendo supporto per la salute degli occhi, dei piedi e degli altri organi vulnerabili.

Ulteriori misure di tutela, consistenti nell'esenzione del pagamento della quota di partecipazione al costo delle prestazioni correlate (esenzione dal ticket), sono previste dall'art.53  dei LEA "Persone affette da malattie croniche e invalidanti".

Le prestazioni per le quali le persone affette da diabete hanno diritto all'esenzione sono elencate nell'allegato 8 del DPCM del 12 gennaio 2017. 

Per approfondire:

Nota: L'accesso ai servizi e alle informazioni fornite è disciplinato dalle normative vigenti e dalla disponibilità dei servizi nelle diverse Regioni. Si consiglia di consultare i siti web regionali per ulteriori dettagli.


Il Piano Nazionale Diabete  del Ministero della Salute riconosce che i migliori risultati nella gestione del diabete si ottengono quando la persona affetta riceve assistenza sia dal Medico di medicina generale/Pediatra di libera scelta che da un team di specialisti diabetologi.

La gestione completa del diabete richiede un approccio integrato: è essenziale adottare Piani Diagnostici e Terapeutici Assistenziali (PDTA) condivisi per affrontare le diverse sfaccettature della malattia in modo completo ed efficace. È fondamentale coinvolgere una varietà di professionisti sanitari, sia costantemente che in occasioni specifiche, per garantire un trattamento completo e personalizzato per ogni persona affetta da diabete.

Il team diabetologico può essere costituito da medici specializzati nel diabete, infermieri e dietisti con expertise specifica o può coinvolgere altri specialisti (come cardiologi, neurologi, oculisti, nefrologi, ecc.) e professionisti della salute (podologi, psicologi, esperti in scienze motorie, ecc.) in base alle esigenze specifiche di ciascun paziente con diabete.

L’Italia dispone di una rete estremamente capillare di strutture specialistiche per la gestione del diabete: 650 punti di erogazione specializzata, compresi centri e ambulatori di diabetologia, collaborano per offrire assistenza a persone affette da questa condizione. In aggiunta, sono operativi 350 centri diabetologici dotati di team multiprofessionali e 300 ambulatori gestiti da diabetologi singoli.

Il trattamento del diabete di tipo 1 è prevalentemente affidato a queste strutture specialistiche. Nel caso del diabete di tipo 2, invece, la gestione è diversificata: dal 50% al 70% dei pazienti è regolarmente seguito presso i Servizi di Diabetologia. Questa assistenza avviene in maniera esclusiva o in sinergia con il Medico di famiglia.


Per approfondire consulta:

SIDItalia _DOVE CURARSI: Strutture diabetologiche operanti in Italia - Società Diabetologica Italiana

PDTA Diabete in età pediatrica:   Percorsi Diagnostici terapeutici assistenziali - Società Italiana Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica - SEIDP


Riferimenti normativi:

Legge n. 115 del 16/03/1987 "Disposizioni per la prevenzione e la cura del diabete mellito"


                                                   




Le linee guida sulla gestione del diabete sono documenti sviluppati da organizzazioni sanitarie e da esperti nel campo del diabete. Questi documenti forniscono raccomandazioni basate sull'evidenza scientifica e sulle migliori pratiche per il trattamento e la gestione ottimale del diabete.

La legge n. 24/2017 sulla responsabilità professionale all’art. 5 ha integrato le linee guida ed i relativi aggiornamenti nel Sistema nazionale per le linee guida (Snlg). L’ISS, tramite il Centro Nazionale per l’Eccellenza Clinica, la Qualità e la Sicurezza delle Cure (CNEC), è il garante metodologico e di governance nazionale del processo di produzione.

Le linee guida sulla gestione del diabete offrono indicazioni specifiche su:

  • diagnosi e trattamento: raccomandazioni su come diagnosticare il diabete e fornire linee guida dettagliate per il trattamento, inclusi approcci terapeutici, farmaci e terapie
  • monitoraggio e gestione dei livelli di zucchero nel sangue: indicazioni su come monitorare i livelli di zucchero nel sangue, tra cui le metodologie di misurazione e i valori di riferimento
  • alimentazione e attività fisica: consigli su diete salutari, controlli del peso e raccomandazioni sull'esercizio fisico
  • gestione delle complicanze: indicazioni per prevenire e gestire le complicanze associate al diabete, come problemi cardiaci, problemi renali, neuropatia e retinopatia
  • assistenza integrata: approcci per una gestione multidisciplinare del diabete, coinvolgendo diversi professionisti sanitari come medici di famiglia, diabetologi, infermieri, dietisti e altri specialisti.

Le linee guida sulla gestione del diabete sono strumenti fondamentali per gli operatori sanitari, in quanto forniscono un quadro chiaro e basato su evidenze scientifiche su come trattare e gestire efficacemente il diabete, aiutando a migliorare la qualità della cura e la salute dei pazienti affetti da questa condizione.

Per approfondire:

Linee Guida

Società Scientifiche 





  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 6 dicembre 2023, ultimo aggiornamento 28 novembre 2023

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area