Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Biocidi e presidi medico-chirurgici
Immagine tariffe biocidi

Il decreto del 1 giugno 2016 del Ministro della Salute di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze recante “Determinazione delle tariffe relative alla valutazione dei principi attivi ed all'immissione sul mercato e all'uso dei biocidi” stabilisce gli importi che devono essere versati dai richiedenti in funzione della tipologia della prestazione richiesta.

I versamenti vanno effettuati su:

C/C postale n. 60413812 intestato a Tesoreria Provinciale di Viterbo
Le coordinate per i bonifici e per i pagamenti dall'estero sono le seguenti:
BIC: BPPIITRRXXX
CODICE IBAN: IT 02 F 07601 14500 0000 60413812


Nella causale del versamento dovranno essere indicati il case number della richiesta cui si riferisce il pagamento (salvo per valutazioni di principi attivi), il tipo di prestazione richiesta ed il nome della sostanza attiva o del prodotto oggetto della richiesta medesima.L'assolvimento della tariffa deve essere attestato mediante presentazione della ricevuta rilasciata dall'istituto bancario o dall'ufficio postale ad esito del versamento, nella quale devono essere visibili l'importo e la data del versamento, l'identificativo dell'operazione (nel caso di bonifico il CRO), il numero di conto beneficiario e, nell'ipotesi di bonifico, il conto corrente corrente di provenienza. Nell'ipotesi di mancato rispetto di quanto indicato nella descrizione della causale o nella produzione della ricevuta di pagamento l'assolvimento della tariffa prevista dal decreto ministeriale 1 giugno 2016 potrà ritenersi non attestato

Consulta:


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 8 febbraio 2013, ultimo aggiornamento 20 settembre 2022

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area