immagine 700

In considerazione della preoccupante situazione che si è sviluppata in Ucraina, è stata diffusa una nota riguardo le misure eccezionali per l’ingresso di animali domestici nell’UE al seguito di rifugiati.
La Commissione europea, per favorire l’introduzione di pet provenienti dall’Ucraina, ha dato la possibilità ai paesi membri di derogare quanto stabilito dal Regolamento (UE) 576/2013. Il Ministero della salute ha immediatamente informato la Commissione europea e i Paesi membri di accettare la possibilità di introduzione in Italia di animali da compagnia movimentati al seguito dei cittadini provenienti dall'Ucraina senza la preventiva richiesta e il preventivo rilascio dell'autorizzazione prevista dall'articolo 32 del regolamento (UE) 576/2013, anche al fine di tutelare il rispetto del benessere degli animali.
Il Ministero ha infatti chiesto ai Paesi membri, nel caso di controlli effettuati alle frontiere, di comunicare all'indirizzo e-mail [email protected] la/le specie e numero di animali, l'identificazione degli stessi (se possibile), il nome del proprietario e l'indirizzo di destinazione in Italia per poter fornire poi informazioni ai servizi veterinari territorialmente competenti e gestire correttamente gli animali introdotti.

Consulta la nota del 28 febbraio 2022
Misure eccezionali per l’ingresso nell'UE di animali domestici movimentati al seguito di rifugiati provenienti dall'Ucraina

Movements of pets from Ucraina

Considering the emergency situation in Ukraine, the Ministry of Health has established exceptional measures to enter pets into EU with Ukrainian refugees.For movements of pets moving from Ukraine to Italy, Ukrainian citizen can give all information to the mail address [email protected].
Citizens should specify species and number of animals, ID documents of the animals (if possible), the name of the owner and the address of destination in Italy in order to provide information to the Competent Veterinary Services. 

Consulta le notizie di Cani, gatti e ...

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Cani, gatti e ...

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 1 marzo 2022, ultimo aggiornamento 5 marzo 2022

Documentazione

Opuscoli e Poster