La misura compensativa per il riconoscimento della qualifica di medico veterinario conseguita all’estero si terrà presso la Facoltà di medicina veterinaria dell’Università “Federico II” di Napoli, nell’Aula Magna del Dipartimento di medicina veterinaria e produzioni animali, via Federico Delpino 1 - Napoli, secondo il seguente calendario:

Prova scritta

  • 15 giugno 2021, ore 10

Prova orale e pratica

  • 18 giugno, ore 10

La Facoltà, così come previsto dalle vigenti disposizioni in materia di sicurezza, garantirà:

  • la scelta di aula di ampiezza idonea a garantire la distanza tra i candidati di almeno 1 metro
  • l’areazione dei locali con finestre e non con condizionatori (salvo diversa disposizione)
  • la sanificazione e pulizia delle postazioni dei candidati e dell'eventuale strumentazione utilizzata dai candidati e dalla commissione
  • a disposizione dei candidati e commissione verrà fornito gel igienizzante mani

Per maggiori informazioni consulta il: Protocollo di svolgimento dei concorsi pubblici 

I candidati dovranno presentarsi con idoneo dispositivo di sicurezza (mascherina) che dovrà essere indossata correttamente per tutta la durata della prova.

Nei giorni sopra indicati i candidati dovranno consegnare all’ingresso della Facoltà la Dichiarazione per l'accesso all'area concorsuale. Consulta la Planimetria sede concorsuale


Modalità di partecipazione alle prove attitudinali


Ai fini della partecipazione alla prova attitudinale, gli interessati sono invitati a leggere attentamente le indicazioni di seguito riportate.

A partire dalla presente sessione di esami, non saranno più predisposte dall’ufficio 2 della DGPROF le lettere di convocazione alla prova attitudinale ai richiedenti la cui istanza di riconoscimento è stata subordinata al superamento di una misura compensativa ed ai quali è stato trasmesso il relativo provvedimento di attribuzione della stessa, comprensivo delle materie oggetto della misura compensativa.

Sarà esclusivamente posto in capo ai candidati all’esame l’onere di inviare una specifica richiesta di partecipazione all’esame, secondo le seguenti indicazioni.

Coloro che intendono partecipare alla prossima sessione di esami di giugno 2021, dovranno inoltrare formale richiesta di partecipazione - entro e non oltre il 4 giugno 2021- a mezzo raccomandata all'indirizzo: Ministero della salute, DGRUPS-Ufficio 2, via G. Ribotta, 5- 00144 ROMA o all’indirizzo PEC dgrups@postacert.sanita.it e anticipare tale comunicazione ai seguenti indirizzi di posta elettronica: v.canale@sanita.itd.pozzi@sanita.it.

​Alla comunicazione dovrà essere allegata copia dell’avvenuto pagamento dell’onere derivante dall’organizzazione ed espletamento della prova attitudinale, pari alla somma di 300 euro, quantificato dal D.M. del 31 ottobre 2008, pubblicato sulla G.U. serie generale n. 40 del 18 febbraio 2009, che dovrà essere corrisposto direttamente all’Università, tramite bonifico bancario intestato a:

  • Università degli studi di Napoli “Federico II”
    cod. BIC (SWIFT) BCITITMM-IBAN: IT19D0306903496100000046046 presso: Banca Intesa Sanpaolo SpA, via Toledo 177/178 80134 Napoli

Nella causale dovranno essere indicati:

  • nome e cognome del candidato
  • luogo e data di nascita
  • residenza
  • codice fiscale
  • dicitura “prova attitudinale per il riconoscimento del titolo di medico veterinario-sessione giugno 2021”.

Nel caso in cui il bonifico venga effettuato da una persona diversa, dovrà essere riportato “effettuato per conto del candidato… (indicando nome e cognome del partecipante)”.

La mancata comunicazione entro il termine indicato, comprensiva della copia del bonifico effettuato, comporterà l’esclusione dalla prova.


Modalità di svolgimento delle prove attitudinali


Le modalità di svolgimento delle prove sono contenute nel seguente file:


Recupero sessioni di aprile 2020 e ottobre 2020 (annullate)

  • Coloro che erano stati convocati alla  sessioni di esame di aprile 2020 e di ottobre 2020, non più espletate a causa dell’emergenza sanitaria e che avevano già provveduto ad effettuare il pagamento della quota di partecipazione, potranno presentarsi alle prove secondo il calendario indicato, inviando specifica richiesta di partecipazione entro e non oltre il 4 giugno 2021 - a mezzo raccomandata all’indirizzo: Ministero della salute, DGRUPS-Ufficio 2, via G. Ribotta, 5 - 00144 ROMA o all’indirizzo PEC dgrups@postacert.sanita.it, anticipando tale comunicazione ai seguenti indirizzi di posta elettronica:v.canale@sanita.it e d.pozzi@sanita.it

  • Coloro che erano stati convocati alla suddette sessioni di esame di aprile 2020 e di ottobre 2020, ma che non avevano provveduto ad effettuare il pagamento della quota di partecipazione, dovranno procedere al pagamento della quota, seguendo le indicazioni sopra riportate e inviare specifica richiesta di partecipazione - unitamente alla copia dell’avvenuto bonifico - entro e non oltre il 4 giugno 2021 - a mezzo raccomandata all’indirizzo: Ministero della salute, DGRUPS-Ufficio 2, via G. Ribotta, 5- 00144 ROMA o all’indirizzo PEC dgrups@postacert.sanita.it, anticipando tale comunicazione ai seguenti indirizzi di posta elettronica:v.canale@sanita.it e d.pozzi@sanita.it

La mancata comunicazione entro il termine indicato, comprensiva della copia del bonifico effettuato, comporterà l’esclusione dalla prova.


Programmi d'esame

Consulta i programmi d’esame ed i libri di testo di riferimento forniti dall’Università e le modalità di svolgimento delle prove:


Scarica

Consulta le notizie di Riconoscimento titoli

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Riconoscimento titoli

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 6 maggio 2021, ultimo aggiornamento 20 maggio 2021