Le apparecchiature sanitarie sono un fattore produttivo essenziale per l’erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Disporre di dati organici e puntuali è una necessità che accomuna tutti gli attori del Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

Nel contesto del Nuovo Sistema informativo Sanitario (NSIS) il Ministero della Salute, le Regioni e l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, nell’ambito di uno specifico gruppo di lavoro tecnico, hanno progettato un sistema per la raccolta sistematica di informazioni sulle apparecchiature sanitarie per poter disporre di un inventario nazionale sulla dotazione delle tecnologie. La rilevazione dei dati riguarda le strutture pubbliche e le strutture private.

Per le apparecchiature sanitarie il monitoraggio ha assunto particolare rilevanza anche in termini di razionalizzazione delle risorse e riduzione dei costi generati. Un’adeguata distribuzione di tecnologie sul territorio, oltre a garantire a tutti i cittadini l’accesso alle prestazioni sanitarie, consente infatti, di evitare sprechi legati ad inutili ridondanze e di monitorare i costi di manutenzione sostenuti per le attrezzature più obsolete, tendenzialmente alti, fornendo le basi per eventuali analisi di HTA finalizzate alla riduzione dei costi ed all’aumento dell’efficienza produttiva.

Per comprendere e commentare la posizione dell’Italia in termini di dotazione di tecnologie sanitarie, il Ministero della salute, le Regioni e Agenas hanno avviato la produzione di un Rapporto annuale, che si affianca all’attività di diffusione al pubblico dell’elenco delle Apparecchiature sanitarie.

Consulta il rapporto:


Data di pubblicazione: 19 dicembre 2016, ultimo aggiornamento 19 dicembre 2016

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area