La direttiva 98/83/CE stabilisce parametri per elementi microbiologici e chimici, la cui concentrazione, superiore a certe soglie, potrebbe comportare rischi per la salute umana. Inoltre, sono individuati alcuni parametri indicatori, il cui superamento non rappresenta sempre un rischio per la salute, che richiedono azioni correttive da valutare caso per caso.

La direttiva impone agli Stati membri di assicurare un regolare controllo della qualità delle acque, con frequenze minime di analisi definite secondo le zone di approvvigionamento e i volumi di acqua forniti.

Per informare i consumatori, è prevista una relazione triennale sulla qualità delle acque, relativa alle forniture che servono più di 5.000 persone, sulla quale la Commissione pubblica una relazione di sintesi.

A livello europeo è garantita un’informazione puntuale ed aggiornata sulla qualità delle acque, nel contesto del "quadro strutturato di attuazione e informazione" (SIIF), per la diffusione di informazioni sulla legislazione ambientale. Il quadro informativo comprende il sistema WISE (The Water Information System For Europe), strutturato su dati e informazioni delle istituzioni dell’Unione Europea (UE).

Nelle figure 1 e 2 sono riportati i dati sulla qualità dell'acqua potabile nell'UE relativi alla conformità ai parametri microbiologici e chimici.

Per quanto riguarda gli approvvigionamenti idrici che servono popolazioni inferiori ai 5.000 abitanti i dati sono parziali in quanto non c’è obbligo di trasmissione.

 

Figura 1

Figura 1 Tasso di conformità ai requisiti di qualità delle acque destinate al consumo umano per parametri chimici negli Stati Membri dell’UE (rielaborazione dati da: Bruxelles, 16.6.2014  COM(2014) 363 final. Relazione di sintesi sulla qualità dell’acqua potabile nell’UE basata sull’esame delle relazioni degli Stati membri per il periodo 2008-2010 a norma della direttiva 98/83/CE)


Figura 2

Figura 2 Tasso di conformità ai requisiti di qualità delle acque destinate al consumo umano per parametri microbiologici ed indicatori negli Stati Membri dell’UE (rielaborazione dati da: Bruxelles, 16.6.2014  COM(2014) 363 final. Relazione di sintesi sulla qualità dell’acqua potabile nell’UE basata sull’esame delle relazioni degli Stati membri per il periodo 2008-2010 a norma della direttiva 98/83/CE)


Data di pubblicazione: 7 ottobre 2016, ultimo aggiornamento 7 ottobre 2016

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area