Nelle società industrializzate avanzate si è assistito nel corso di una sola generazione ad un rivolgimento sostanziale delle condizioni di salute dei cittadini :  le malattie più frequenti non sono più riconducibili a denutrizione o a cause infettive, ma sono piuttosto da ricondurre a malattie dovute al benessere, all’inquinamento ambientale, all’allungamento sostanziale della aspettativa di vita. Ai nostri giorni  le malattie dismetaboliche come il diabete e l’obesità, le malattie cardio e cerebro-vascolari, le malattie neoplastiche e le malattie neuro-degenerative sono le cause più frequenti di morbilità e naturalmente le cause più frequenti di morte.

Se prendiamo in considerazione poi il numero di anni trascorsi con patologie invalidanti e con disabilità, cioè in condizioni di reale difficoltà e con significativa compromissione della qualità di vita, dobbiamo senz’altro considerare che le malattie che colpiscono il Sistema Nervoso sono quelle che hanno l’impatto più importante in termini numerici e costituiscono un crescente carico economico per i sistemi sanitari, per le famiglie e per i soggetti che ne sono colpiti. Le malattie neurologiche costituiscono oggi la vera sfida delle nostre società per il benessere delle nostre comunità che devono fronteggiare le necessità di assistenza e di cura di cittadini affetti da malattie come l’ictus cerebri, il Morbo di Alzheimer, la malattia di Parkinson, la Sclerosi Multipla con il loro fardello di compromissioni psicologiche, motorie e cognitive.

Queste considerazioni, che sono ormai patrimonio comune, hanno spinto quegli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico che hanno nella loro Mission il compito di impegnarsi della Ricerca e Assistenza dei cittadini affetti da malattie del Sistema Nervoso , gli Istituti di Neuroscienze, a creare una rete Nazionale delle Neuroscienze per potenziare per mezzo della condivisione di obiettivi e di programmi operativi per la Ricerca Traslazionale in ambito Neurologico.  Quali programmi comuni prioritari sono stati selezionati, in pieno accordo con la programmazione del Ministero della Salute, la Neuro Riabilitazione e le Piattaforme tecnologiche diagnostiche avanzate (Genomiche e di Neuro-Immagini) finalizzate alla individuazione di Percorsi Diagnostici Terapeutici  ed Assistenziali efficaci, innovativi e sostenibili.

L'obiettivo che la Rete Neurologica intende perseguire si può quindi sinteticamente definire nei punti:

  • promuovere la ricerca scientifica e tecnologica traslazionale;
  • favorire la realizzazione di piattaforme di ricerca sperimentale e clinico-diagnostiche comuni;
  • favorire l'ottimizzazione delle cure e la loro armonizzazione.

I programmi di ricerca già in fase di avanzata di realizzazione si incentrano prevalentemente sui progetti:

● “Development of operational research diagnostic criteria for diagnosis of alzheimer’s disease in the preclinical/predementia phase and implementation od sops for imaging and csf biomarkers in memory clinics. an integrated care pathway for early diagnosis and best management in the national health service of five italian regions”.

● “Dai meccanismi patogenetici agli indicatori di malattia ed allo sviluppo di procedure terapeutiche e gestionali nella malattia di Parkinson” .

●"mHealth platform for Parkinson’s disease management​"

 

Partecipano alla rete delle neuroscienze gli IRCCS:

  • Centro Neurolesi Bonino Pulejo
  • Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli
  • Fondazione Ca' Granda
  • Fondazione Don Carlo Gnocchi
  • Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta
  • Fondazione Istituto Neurologico Casimiro Mondino
  • Fondazione Salvatore Maugeri
  • Fondazione Santa Lucia
  • Fondazione Stella Maris
  • Istituto Auxologico Italiano
  • Istituto delle Scienze Neurologiche
  • Istituto Eugenio Medea
  • Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed
  • Oasi di Maria Santissima
  • Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
  • Ospedale San Camillo
  • Ospedale San Raffaele
  • San Raffaele Pisana
  •  


Data di pubblicazione: 22 aprile 2016, ultimo aggiornamento 22 aprile 2016

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area