Il 15 ottobre 2014 nella Gazzetta Ufficiale n. 240 – Serie Generale del 15/10/2014 è stato pubblicato il Decreto del Ministero della Salute 30 settembre 2014 relativo alle misure concernenti il rilascio di autorizzazione alla detenzione e all’approvvigionamento sul territorio nazionale di dispositivi diagnostici contenenti sostanze stupefacenti e psicotrope di esclusivo uso analitico di laboratorio, che è entrato in vigore il 30 ottobre 2014.

Destinatari del decreto sono tutti i laboratori autorizzati ai sensi dell’art. 49 del Decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modifiche (Testo Unico):

  1. laboratori degli istituti di istruzione universitaria, titolari dei laboratori di ricerca scientifica e di sperimentazione autorizzati dall’autorità sanitaria locale, di cui all’articolo 49, comma 1 del «testo unico»;

  2. laboratori degli istituti di medicina legale, laboratori universitari di tossicologia forense, laboratori delle strutture delle Forze di polizia e delle strutture pubbliche di base, di cui all’articolo 75, comma 10, del «testo unico»

A partire dal 30 ottobre 2014 l’approvvigionamento di standard è consentito tramite l’utilizzo del Buono acquisto previsto dall’articolo 38 del «testo unico», in conformità al modello di cui al decreto del Ministro della salute 18 dicembre 2006 presso aziende autorizzate al commercio ai sensi degli articoli 17 e 37 del “testo unico” operanti sul territorio nazionale.

A partire dal 30 ottobre 2014 le autorizzazioni verranno rilasciate con la nuova dicitura in base al D.M. 30 settembre 2014 su richiesta dei laboratori.

Per tutte le altre richieste di autorizzazione all’approvvigionamento di sostanze stupefacenti e psicotrope non in forma di standard e di approvvigionamento estero di sostanze stupefacenti e psicotrope e di standard in base all’art. 49 del “testo unico” restano validi i modelli già utilizzati.

Si specifica che i laboratori delle Strutture Sanitarie Pubbliche (Unità Operative, Servizi territoriali,  Laboratori strutturati nelle Aziende Sanitarie Locali e Ospedali pubblici) con servizio di Farmacia e   le Strutture Sanitarie private con servizio di Farmacia si  approvvigionano di materiali,  per esclusivo uso di laboratorio (kit diagnostici, standard e reagenti)  tramite la Farmacia in conformità a quanto previsto dal D.M. 15/02/1996 ( modulistica movimentazione interna) e dal D.M. 3 agosto 2001 (registro Unità Operative).

Per tutte le informazioni relative alle procedure e per scaricare i Moduli consulta le pagine:


Data di pubblicazione: 18 novembre 2014, ultimo aggiornamento 18 novembre 2014

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area