Attraverso le funzionalità del sistema informativo SIUCS è possibile gestire le autorizzazioni relative all’abilitazione per l’uso delle sostanze stupefacenti da parte delle aziende farmaceutiche autorizzate. Tali funzionalità sono messe a disposizione sia dell’Ufficio Centrale Stupefacenti, in qualità di supervisore, che delle aziende farmaceutiche che possono provvedere, attraverso esse, all’inserimento delle richieste di autorizzazione.

Il sistema consente di gestire le seguenti tipologie di autorizzazioni:

  • al commercio all'ingrosso
  • alla fabbricazione
  • all'attività di intermediazione nell'ambito del commercio all'ingrosso
  • all'impiego
  • licenza per l'utilizzo di precursori di categoria 1

Ogni autorizzazione richiesta da parte di una azienda farmaceutica, contestualmente alla sua presentazione in formato cartaceo corredata di tutta la documentazione necessaria, viene archiviata nel sistema informativo SIUCS in uno stato di validazione. Sarà compito dell’Ufficio Centrale Stupefacenti ricercare le pratiche in tale stato e decidere se autorizzarle oppure rigettarle (per esempio a seguito di dati errati o non coerenti con la formulazione della richiesta.

Per l’inserimento nel SIUCS delle autorizzazioni già rilasciate in formato cartaceo, rivolgersi a:

Giovagnoli Fabio


Una volta ricevuta l’autorizzazione al commercio, impiego, fabbricazione di sostanze stupefacenti e psicotrope o una licenza per l’utilizzo di precursori di categoria 1, l’azienda che intende effettuare transazioni commerciali con paesi esteri deve registrarsi al SIUCS, specificando che i soggetti che si possono censire al Sistema sono esclusivamente il Legale Rappresentante o la Persona Qualificata, in pratica le persone citate nel decreto di autorizzazione.


Dopo esame da parte dell’Ufficio, ottenute le credenziali di accesso l’azienda risulterà censita nel sistema informativo e l’Ufficio Centrale Stupefacenti ne inserirà in rete l’autorizzazione, con la quale potrà eventualmente richiedere i permessi di importazione/esportazione, naturalmente relativi alle sostanze per le quali essa risulta autorizzata.

Gli utenti dell’Ufficio Centrale Stupefacenti potranno esaminare i permessi inseriti dalle aziende, contestualmente alla loro presentazione in formato cartaceo corredata di tutta la documentazione necessaria e decidere se procedere all’approvazione oppure al rigetto. 
Ottenuto un permesso all’esportazione/importazione ed effettuata l’operazione commerciale entro il periodo di validità indicato in calce ad esso, l’azienda è tenuta a notificare nel Sistema informativo l’avvenuta movimentazione della merce contenente le sostanze stupefacenti o psicotrope autorizzate nel permesso stesso.

Per la gestione dei permessi import/export sia in formato cartaceo che informatico, rivolgersi a:



Attraverso la gestione dei rendiconti trimestrali e annuali, il sistema informativo SIUCS gestisce tutte le attività svolte dagli utenti dell’Ufficio Centrale Stupefacenti e delle aziende farmaceutiche necessarie per il reperimento dei dati e delle informazioni riguardanti la movimentazione delle sostanze stupefacenti nonchè il loro utilizzo.

Per ciò che riguarda la rendicontazione trimestrale, dopo l’invio da parte delle aziende farmaceutiche (invio online tramite generazione mediante le funzionalità del SIUCS), il rendiconto viene memorizzato in banca dati e sottoposto alla visione dell’Ufficio VIII, che può dunque accettarlo oppure eliminarlo.

Allo stesso modo, per ciò che riguarda la rendicontazione annuale, dopo l’invio da parte delle aziende farmaceutiche (invio online tramite compilazione), il rendiconto viene memorizzato in banca dati e sottoposto alla visione dell’Ufficio Centrale Stupefacenti che, dopo le verifiche sulla quadratura e sul bilancio sopra enunciati, può dunque accettarlo oppure eliminarlo.

Per la gestione dei rendiconti trimestrali e annuali, rivolgersi a:

dott.ssa Cinzia Romoli




Le attività svolte dall’Ufficio Centrale Stupefacenti effettuabili attraverso le funzionalità del sistema informativo SIUCS, si riferiscono alla predisposizione dei form (A, A/P, C, P, D) che l’Ufficio – in qualità di Autorità Nazionale Competente  – invia periodicamente alle Nazioni Unite.

Una volta conclusa la fase di raccolta dei rendiconti trimestrali/annuali relativamente ad un determinato periodo dell’anno, l’Ufficio inizia l’attività di predisposizione del form specifico dell’arco temporale di riferimento, con la sua generazione effettuata in automatico dall’applicazione sulla base dei dati raccolti durante le fasi di gestione dei permessi e dei rendiconti. La successiva funzionalità di modifica ed integrazione dei dati generati con quelli non presenti a sistema (come i dati sui sequestri di stupefacenti e sulle movimentazioni di precursori all’interno della Comunità Europea), permette all’Ufficio Centrale Stupefacenti di ultimare la compilazione del form e di predisporlo per la stampa da inviare alle Nazioni Unite.



  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 4 aprile 2013, ultimo aggiornamento 5 febbraio 2020

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area