La malattia

Aids (Acquired immune deficiency sindrome) significa "Sindrome da immunodeficienza acquisita".Nelle persone malate di Aids le difese immunitarie normalmente presenti nell'organismo sono state fortemente indebolite a causa di un virus denominato Hiv (Human immunodeficiency virus) e non sono più in grado di contrastare l'insorgenza di infezioni e malattie - più o meno gravi - causate da altri virus, batteri o funghi (infezioni/malattie opportunistiche).

E' questo il motivo per cui l'organismo di una persona contagiata subisce malattie e infezioni che, in condizioni normali, potrebbero essere curate più facilmente.

L'infezione non ha una propria specifica manifestazione, ma si rivela esclusivamente attraverso gli effetti che provoca sul sistema immunitario.
Una persona contagiata viene definita sieropositiva all’Hiv. Pur essendo sieropositivi, è possibile vivere per anni senza alcun sintomo e accorgersi del contagio solo al manifestarsi di una malattia opportunistica. Sottoporsi al test della ricerca degli anticorpi anti-Hiv è, quindi, l'unico modo di scoprire l'infezione.

I progressi della ricerca scientifica e l'uso della terapia HAART efficace (Highly active anti-retroviral therapy) hanno reso possibile allungare la vita di una persona sieropositiva per molti anni.

Essere sieropositivi

Occorre sottolineare il fatto che la sieropositività è quella condizione in cui viene riscontrata la presenza di anticorpi anti-HIV, ma non sono ancora comparse le infezioni opportunistiche. In questo periodo il soggetto può aver bisogno di farmaci antiretrovirali che combattono l'infezione.

La Sindrome da Immunodeficienza acquisita (Aids) è, invece, quella situazione in cui si presentano infezioni opportunistiche.
Ciò si verifica quando le difese immunitarie sono state talmente indebolite dall’HIV da non proteggere l'organismo da microrganismi che potrebbero essere innocui.

L'introduzione di terapie antiretrovirali (Haart), che riducono e bloccano la replicazione virale, ha migliorato la qualità di vita e prolungato la sopravvivenza delle persone sieropositive.

Centri Aids

L'Istituto Superiore di sanità ha realizzato una mappatura dei centri dove è possibile effettuare il test Hiv.
Per ogni centro sono indicati la località, l'indirizzo, il recapito telefonico e gli orari.

Per una migliore fruizione delle informazioni, si è proceduto con una suddivisone per Regione e per Provincia, riportate in ordine alfabetico.

Il lavoro è stato svolto nell'ambito del Progetto "Il Counselling Telefonico nella Prevenzione delle Infezioni Sessualmente Trasmesse" (2009-2011), promosso e finanziato dal Ministero della salute, con Responsabilità scientifica e Coordinamento dell'Istituto superiore di sanità.

Per approfondire leggi la scheda Hiv e Aids nella sezione La nostra salute.


Data di pubblicazione: 21 marzo 2013, ultimo aggiornamento 8 febbraio 2017

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area