L’Ispettorato di Buona Pratica di Farmacovigilanza Veterinaria (GPvPvet) nasce per ottemperare a quanto previsto dal D.L.vo 6 aprile 2006 n°193 all’art.100 comma 4, lettera d, cioè assicurare l’osservanza degli obblighi normativi in materia di farmacovigilanza

Le ispezioni di farmacovigilanza sono lo strumento con cui il Ministero della Salute verifica che le aziende abbiano posto in essere sistemi di raccolta, gestione e trasmissione dati relativi alla farmacovigilanza che siano in linea con quanto richiesto dalla normativa europea.

E’ disponibile on line il questionario preliminare che i titolari di AIC devono compilare e inviare all’indirizzo indicato per fornire una breve descrizione del proprio sistema di farmacovigilanza.

Consulta la circolare ministeriale 20 settembre 2010


Data di pubblicazione: 21 ottobre 2010, ultimo aggiornamento 21 ottobre 2010

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area