Il primo ciclo di audit ministeriali, che si è concluso nel 2015, si proponeva di  verificare, per le finalità del Reg. CE n. 882/2004, l’applicazione degli istituti gestionali del Servizio Sanitario Nazionale individuati dalla normativa di settore (in particolare dal DL.gs 502/92 e s.m.) limitatamente agli aspetti suscettibili di avere ricadute sul settore veterinario e della sicurezza alimentare,  nonché di verificare l'efficacia del  sistema sanitario regionale per ciò che attiene il controllo ufficiale degli alimenti e delle popolazioni  animali.

Il secondo ciclo di audit, avviato nel 2015, verte, sulla verifica delle criticità evidenziate (osservazioni, criticità e raccomandazioni) nell’audit di sistema precedente e nel corso degli audit di settore del 2° ciclo.

In particolare, nel corso degli audit di sistema  del 2° ciclo l’indagine è estesa anche alle seguenti ulteriori misure adottate, a seconda dei casi, a sostegno del Sistema di Gestione del Servizio Sanitario Regionale, per quanto di interesse della sanità pubblica veterinaria e degli alimenti:

  • piani di azione conseguenti agli audit svolti dagli uffici del Ministero, per gli aspetti sistemici
  • progressi nell’attuazione dell’accordo Stato Regioni del 7 febbraio 2013 relativo al funzionamento e miglioramento delle autorità competenti
  • eventuali variazioni nell’organizzazione ed eventuali modifiche degli assetti regionali e territoriali
  • governo dei flussi informativi (tra i quali quelli correlati agli esiti delle “verifiche adempimenti LEA”,  e eventuali Piani di impegno sottoscritti)
  • sistema di audit alle autorità competenti
  • risultanze dell’attuazione degli eventuali Programmi Operativi 2013-2015, per la parte di competenza alimentare e veterinaria, qualora applicabile

Nel 2014 sono stati completati i seguenti cicli di audit. Per queste Regioni è possibile consultare i rapporti degli audit di sistema.

mappa italiaCollegamento all'audit della Provincia Autonoma di BolzanoCollegamento all'audit della BasilicataCollegamento all'audit della CalabriaCollegamento all'audit dell'Emilia RomagnaCollegamento all'audit del LazioCollegamento all'audit della CampaniaCollegamento all'audit della SiciliaCollegamento all'audit della ToscanaCollegamento all'audit della VenetoCollegamento all'audit della LombardiaCollegamento all'audit della SardegnaCollegamento all'audit della PugliaCollegamento all'audit del Friuli Venezia GiuliaCollegamento all'audit della LiguriaCollegamento all'audit dell' AbruzzoCollegamento all'audit delle MarcheCollegamento all'audit del MoliseCollegamento all'audit della Provincia Autonoma di TrentoCollegamento all'audit della Valle d'AostaCollegamento all'audit dell'UmbriaCollegamento all'audit del Piemonte

Dal 2015 è stato avviato il II ciclo di audit ministeriali. Per queste Regioni è possibile consultare i rapporti degli audit di sistema.

Elenco regioni:

mappa italiaCollegamento all'audit della LombardiaCollegamento all'audit del VenetoCollegamento all'audit della BasilicataCollegamento all'audit della SiciliaCollegamento all'audit della SiciliaCollegamento all'audit della ToscanaCollegamento all'audit del LazioCollegamento all'audit della CalabriaCollegamento all'audit della SardegnaCollegamento all'audit della CampaniaCollegamento all'audit dell'Emilia RomagnaCollegamento all'audit della Puglia

Data di pubblicazione: 19 dicembre 2014, ultimo aggiornamento 21 settembre 2017

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area