Tutti i bambini e i giovani hanno diritto ad essere educati in una scuola che promuove la salute, è dimostrato infatti che i determinanti dell’educazione e della salute sono collegati tra loro

La somministrazione dei farmaci in orario scolastico interessa gli alunni affetti da patologie per le quali risulta, sulla base della certificazione del medico curante, indispensabile assumere la terapia nelle ore della frequenza scolastica

Secondo alcuni studi scientifici il peso dello zaino scolastico non dovrebbe superare il 10-15 per cento del peso corporeo del bambino

La scuola in ospedale permette al bambino di mantenere un legame di continuità con la realtà esterna, rafforza e motiva la volontà di guarigione, consente al bambino malato di non aggiungere al disagio della malattia quello di un ritardo nella formazione culturale e della perdita di contatto con i coetanei

Costituisce un ulteriore passo avanti nel garantire ai bambini affetti da  gravi patologie il diritto allo studio e favorire il loro recupero psicofisico e il reinserimento scolastico