Alla base della nostra salute ci deve essere una sana e corretta alimentazione ma prima ancora l’educazione ad un corretto comportamento alimentare

L'allergia alimentare è una reazione immunitaria all’ingestione di uno specifico alimento (o di alcune sostanze contenuto in esso).
L'intolleranza alimentare è una reazione indesiderata del nostro organismo scatenata dall’ingestione di uno o più alimenti (o sostanze attive) oppure da disfunzioni/disturbi a carico dell'apparato digerente (intolleranze enzimatiche e intolleranze farmacologiche)

La celiachia o malattia celiaca è un’intolleranza permanente al glutine, complesso proteico contenuto in: grano (farro e grano khorasan), segale, orzo, avena e i loro ceppi ibridati

Il sovrappeso e l’obesità hanno ampia diffusione non solo nelle popolazioni dei paesi industrializzati, ma anche tra quelle con basso livello socio-economico-culturale; sono la conseguenza dello squilibrio protratto nel tempo del bilancio tra apporto e dispendio calorico

L' approccio alla malattia diabetica si basa su tre elementi fondamentali: dieta, esercizio fisico e trattamento farmacologico (insulina o ipoglicemizzanti orali) con diversa priorità a seconda del tipo di diabete

L’osteoporosi si può definire come un disordine delle ossa scheletriche caratterizzato dalla compromissione della robustezza dell’osso che predispone ad un aumento del rischio di frattura e questo ne è l'aspetto più importante soprattutto per l’alto numero dei casi colpiti nella popolazione adulta

Le malattie cardiovascolari (MCV) costituiscono la prima causa di mortalità e morbilità dell'adulto nei paesi industrializzati, fra cui l'Europa per la quale è riportata un'incidenza particolarmente elevata nelle regioni del Nord, Centro ed Est, ed un'incidenza inferiore nei paesi del bacino del Mediterraneo