Il viaggio internazionale pone vari rischi alla salute, a seconda delle necessità sanitarie dei viaggiatori e del tipo di viaggio intrapreso. Il Ministero ha elaborato alcune schede informative sulle malattie cui un soggetto può andare incontro durante un viaggio

Prima di partire per un viaggio internazionale è buona prassi controllare di essere in regola con le vaccinazioni previste dal programma nazionale. A seconda della meta e del tipo di viaggio, del periodo di permanenza e delle condizioni di salute personali, sono inoltre consigliati alcuni vaccini contro patologie specifiche

Un solo tipo di vaccinazione, quella contro la febbre gialla, è richiesta obbligatoriamente per l'ingresso in alcuni Paesi, mentre alcune vaccinazioni sono raccomandate dall'OMS  per una protezione specifica e altre ancora sono consigliate in situazioni particolari o per alcune categorie di viaggiatori

Un approfondimento dedicato alla febbre gialla per conoscere le zone endemiche, i centri dove praticare la vaccinazione ed altro

Nell'aprile 2016 l'Ufficio Regionale Europeo dell'OMS ha comunicato agli Stati Membri l'eradicazione della trasmissione di malaria autoctona sul territorio della Regione Europea

Tutte le informazioni riguardanti gli eventi epidemici rilevanti, inviati alle Autorità sanitarie regionali, agli Uffici di Sanità marittima ed aerea del Ministero della salute, ai Ministeri dei trasporti e della navigazione, della difesa e degli affari esteri e al Dipartimento del turismo