In evidenza


La valutazione del rischio (Risk assessment) si basa sugli elementi scientifici a disposizione e deve essere svolta in modo autonomo, indipendente, obiettivo e trasparente. Questi aspetti sono fondamentali per effettuare il primo indispensabile passaggio per una corretta analisi del rischio e costituisce la componente scientifica dell’intero processo
Comunicare sui rischi associati alla catena alimentare è un elemento cardine del mandato dell’EFSA. Comunicando i rischi, l’EFSA contribuisce a migliorare la sicurezza alimentare in Europa e a costruire la fiducia del pubblico nei metodi di valutazione del rischio
Il Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (CNSA) fornisce consulenza tecnico-scientifica a tutte le amministrazioni che si occupano di gestione del rischio, con l’emissione di pareri specifici. Il CNSA agisce in stretta collaborazione con l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) partecipando attivamente con un proprio rappresentante al forum consultivo
La Consulta è stata istituita il 18 settembre 2009 e rinnovata il 30 ottobre 2012. Ha la funzione di:
  • favorire lo scambio di informazioni tra le associazioni dei consumatori e dei produttori al fine di facilitare le capacità di scelta del cittadino per un consumo consapevole e una dieta corretta
  • contribuire alle iniziative di comunicazione disposte dagli organi competenti.

Documentazione dell'area tematica

Normativa