Con il decreto ministeriale 18 dicembre 2018 il ministro della Salute ha adottato il nuovo "Sistema di misurazione e valutazione della performance", aggiornato in base alle Linee Guida n° 2 di dicembre 2017 emanate dall’Ufficio per la valutazione della performance del Dipartimento della Funzione Pubblica.

 

Con Decreto Ministeriale 28 aprile 2015 il Ministro delle salute ha adottato il nuovo "Sistema di misurazione e valutazione della performance", allo scopo di migliorare il livello qualitativo dello stesso attraverso una maggiore attenzione al suo processo di realizzazione, una più diffusa partecipazione interna e esterna, un miglior collegamento e integrazione con il Piano della Performance e quindi con il ciclo di programmazione economico-finanziaria e di bilancio, nonché un miglioramento del sistema di monitoraggio e audit interno, al fine di promuovere il merito, valorizzare il capitale umano e favorire il conseguimento dei più elevati livelli di efficienza.

 

Con Decreto Ministeriale 30 dicembre 2010 il Ministero delle salute ha adottato il "Sistema di misurazione e valutazione della performance", che tende a valorizzare il patrimonio di professionalità del Ministero promuovendo il merito e favorendo il conseguimento di elevati livelli di efficienza.

Al decreto è allegato anche il manuale operativo che consente di adeguare il sistema di valutazione attuale ai principi contenuti nel D.lgs. 150/2009 in armonia con le indicazioni fornite dalla Commissione Indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l'Integrità della Pubbliche Amministrazioni.

Il Sistema di misurazione e valutazione della Performance è operativo a decorrere dal 1 gennaio 2011.

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2011, ultimo aggiornamento 30 gennaio 2019