Direzione generale del personale, dell'organizzazione e del bilancio

Pubblicazione: 29 dicembre 2017

Data di scadenza: 15 febbraio 2018

BANDO

E' indetta una procedura di mobilità volontaria, per valutazione curriculare e colloquio, per l’immissione nel ruolo del Ministero della Salute di n. 2 dipendenti, provenienti da pubbliche amministrazioni in servizio in posizione di comando per complessivi due posti a tempo pieno e indeterminato Area III , profilo tecnico da destinare presso le seguenti sedi:

1 p. – Ufficio USMAF-SASN di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, Ufficio di Sanità Marittima ed Aerea di Venezia;

1 p. - Ufficio USMAF-SASN di Liguria, Ufficio di Sanità Marittima ed Aerea di Genova.

Invio domande

La domanda di partecipazione alla procedura di mobilità, redatta in carta semplice esclusivamente secondo il modello “A” allegato al bando e debitamente sottoscritta, deve essere indirizzata al Ministero della Salute – Direzione Generale del Personale, Organizzazione e Bilancio – Ufficio III – Viale Giorgio Ribotta n.5 – 00144 Roma, e può essere spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, o per via telematica all’indirizzo PEC dgpob@postacert.sanita.it entro il 15 febbraio 2018.

Per le domande spedite a mezzo raccomandata farà fede, ai fini dell’ammissione, il timbro a data dell’ufficio postale accettante.

Criteri e modalità di valutazione

La valutazione delle candidature sarà effettuata da una Commissione, sulla base del curriculum e dell’esito del colloquio che i candidati saranno invitati a sostenere. Il colloquio sarà finalizzato alla valutazione delle esperienze di servizio complessivamente risultanti dal curriculum nonché all’accertamento delle attitudini personali e capacità professionali.

A parità di merito la precedenza sarà determinata dalla minore età.

COMMISSIONE

La Commissione sarà nominata con provvedimento del Direttore Generale della Direzione generale del personale, dell’organizzazione e bilancio e sarà composta di diritto da un dirigente della Direzione generale del personale, dell’organizzazione e bilancio e da un dirigente della Direzione generale della prevenzione sanitaria.
La Commissione, predisposti i criteri generali di valutazione delle candidature e di attribuzione dei relativi punteggi, predisporrà l’elenco di mobilità che sarà pubblicato sul portale del Ministero della Salute e avrà efficacia limitatamente alla presente procedura.

 

Data di pubblicazione: 29 dicembre 2017