Relazione sul sistema di allerta europeo 2015

A cura di Ministero della salute

Abstract

Il sistema di allerta rapido RASFF consente di notificare, in tempo reale, i rischi diretti e indiretti per la salute pubblica connessi ad alimenti, mangimi e materiali a contatto e quindi di adottare tempestivamente le opportune misure di salvaguardia e comunicarle a tutti i membri del network.

Nel 2015 sono state trasmesse 2967 notifiche contro le 3097 del 2014 e le 3136 del 2013. Si evidenzia, quindi, una diminuzione delle notifiche, come avvenuto negli ultimi anni, a partire dal 2012. La Commissione europea, a seguito di ulteriori valutazioni sul rischio da parte dei Paesi Membri, ha revocato 63 notifiche, che sono state escluse, successivamente, dal sistema e dal conteggio riportato in questa relazione. La raccolta dei dati per l’elaborazione di questo rapporto si è conclusa il giorno 13 gennaio 2015.

Periodo di riferimento 2015

Periodicità annuale

Download


Data di pubblicazione: 10 febbraio 2016 , ultimo aggiornamento 10 febbraio 2016

Consulta le pubblicazioni di Sicurezza alimentare

Vai all'archivio completo delle pubblicazioni