Home / News e media - Notizie / Influenza e Covid-19, monitoraggio dell’andamento delle forme gravi e complicate confermate in laboratorio

Influenza e Covid-19, monitoraggio dell’andamento delle forme gravi e complicate confermate in laboratorio

medico con tablet

Nell’attuale contesto emergenziale dovuto alla pandemia Covid-19, diventa di fondamentale importanza sorvegliare le forme gravi e complicate di malattia dovute ai virus influenzali e al SARS-CoV-2. La sorveglianza dei casi gravi e complicati di influenza confermata è attiva in Italia dalla stagione pandemica 2009-2010. 

La sorveglianza si prefigge di raccogliere informazioni sulle forme gravi e sui decessi, per meglio conoscere l'epidemiologia delle forme gravi nel nostro Paese, anche in termini di possibili fattori di rischio e cambiamenti nel corso dell'epidemia influenzale.

La definizione delle forme gravi e complicate di influenza confermata e/o di Covid-19 confermata e le modalità di segnalazione dei casi e invio dei campioni sono contenute nella Circolare ministeriale 30 dicembre 2020, che specifica anche le modalità di segnalazione e invio della scheda allegata.

Secondo le indicazioni della circolare le Regioni e Province autonome sono tenute a segnalare al Ministero e all'Istituto Superiore di Sanità i casi gravi e complicati di influenza confermata in laboratorio, le cui condizioni prevedano il ricovero in Unità di terapia intensiva (UTI) e/o il ricorso alla terapia in Ossigenazione Extracorporea a Membrana (ECMO). Al momento del ricovero devono essere effettuati i test di laboratorio per l’identificazione dei virus influenzali, inclusa la sottotipizzazione per A(H1N1)pdm09 e A(H3N2) e del SARS-CoV-2, a tutti i pazienti con SARI e con ARDS ricoverati in UTI e/o sottoposti ad ECMO.



Data di pubblicazione: 5 gennaio 2021 , ultimo aggiornamento 5 gennaio 2021


Condividi

App Immuni
A chi rivolgersi


Notizie

Vedi tutto


Tag associati a questa pagina


.