Ministero della Salute

Relazione annuale al PNI 2019

Data di pubblicazione: 30 novembre 2020

Artrite-encefalite dei caprini (CAEV) - Piano regionale di eradicazione (P.A. Bolzano)

FONTE: P. A. Bolzano

Capitolo 3a. Azioni correttive

In base alle più recenti conoscenze scientifiche sono stati utilizzati, dalla campagna di profilassi 2015/2016 (inizio 1° novembre 2015), nuovi metodi diagnostici per la genotipizzazione indiretta dei Lentivirus. Nel piano di eradicazione (o meglio: di profilassi) della CAEV rientrano tutti i caprini (– soltanto gli animali positivi al genotipo B o con co-infezioni AB sono però destinati all’abbattimento/alla macellazione).

Nel piano di eradicazione della CAEV rientrano ora solo i caprini che reagiscono positivamente al Tipo B e AB del Lentivirus. L’aumento della sieroprevalenza è legato al passaggio dal kit MVV/CAEV p28 Ab screening test; IDEXX Laboratories (in uso presso il laboratorio di sierologia clinica dell’IZSVe di Bolzano dal 2007 al 2015) al kit ID Screen® MVV/CAEV Indirect Screening Test, ID.Vet Innovative Diagnostics.

La differenza è data da un differente approccio delle due ditte nella scelta dei genotipi e le loro proteine usate come antigene per la sensibilizzazione delle piastre ELISA.