Ministero della Salute

Relazione annuale al PNI 2019

Data di pubblicazione: 30 novembre 2020

Qualità regolamentata - Contrasto alle frodi nel settore vitivinicolo - attività ad hoc

FONTE: Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Capitolo 3a. Azioni correttive

Nella prima metà di luglio, l’Unità Investigativa Centrale ICQRF, il NAS Carabinieri di Lecce con i militari dei Comandi Provinciali Carabinieri e ispettori degli Uffici territoriali dell’ICQRF, hanno dato esecuzione all’ordinanza con cui il G.I.P. del Tribunale di Lecce su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha disposto l’applicazione di 11 misure cautelari personali, di cui 6 in carcere e 5 agli arresti domiciliari, nonché il sequestro preventivo di 4 aziende e l’esecuzione di 62 perquisizioni locali e domiciliari nei confronti di imprenditori, operatori del settore vitivinicolo e aziende operanti nelle Regioni Puglia, Campania, Lazio e Abruzzo.

Sequestrati oltre 300.000 hl di prodotti vinosi che, comprendendo anche le quattro aziende sequestrate, portano a circa 250 milioni di euro il valore dei beni bloccati.