Sei in: Home > 3. Provvedimenti > 3b - Laboratori nazionali di riferimento > Listeria - IZS Abruzzo e Molise

Listeria - IZS Abruzzo e Molise

FONTE: Laboratori Nazionali di Riferimento (LNR)

Laboratorio Nazionale di Riferimento per L. monocytogenes
IZS Abruzzo e Molise

Nome della Prova Interlaboratorio n° 1: Circuito Interlaboratorio Listeria distribuzione 1/LM – Listeria NGS

Matrici: 10 ceppi di Listeria monocytogenes ricevuti da Laboratorio Europeo di Riferimento per Listeria monocytogenes 

Analiti: caratterizzazione molecolare e genomica di Listeria monocytogenes (determinazione del sierogruppo, PFGE, WGS). 

Luogo e periodo di svolgimento: il circuito è stato attivato nel corso del mese di luglio 2019, le prove sono state effettuate presso i laboratori partecipanti e i risultati sono in corso di analisi

Numero e tipo di laboratori partecipanti: undici laboratori degli IIZZSS.

Follow up: dati in corso di analisi

Valutazione complessiva: non applicabile in quanto trattasi del primo circuito effettuato dagli IIZZSS italiani.


Nome della Prova Interlaboratorio n° 2: Circuito Interlaboratorio Listeria distribuzione 20/LM - Listeria

Matrici: sono stati inviati ai laboratori partecipanti 15 campioni di omogeneizzato di prosciutto, contaminati artificialmente in laboratorio con L. monocytogenes a tre differenti concentrazioni

Analiti: Ricerca di L. monocytogenes con il metodo USDA FSIS con il metodo MLG 8.11, “Isolation and Identification of Listeria monocytogenes from Red Meat, Poultry, Ready-To-Eat Siluriformes (Fish) and Egg Products, and Environmental Samples”, emesso il 2 gennaio 2019

Luogo e periodo di svolgimento: Il circuito è stato attivato nel corso del mese di giugno 2019, le prove sono state effettuate dal personale dei laboratori partecipanti presso le loro sedi

Numero e tipo di laboratori partecipanti: dodici laboratori coinvolti nel controllo degli alimenti destinati all’export USA, ed inseriti nel gruppo dei “Laboratori USA”

Follow up:  nessuno


Valutazione complessiva: I campioni sono risultati stabili ed omogenei nel tempo considerato. Dei 12 laboratori partecipanti, tutti hanno inserito i risultati entro il termine stabilito. Dal confronto della valutazione dei risultati attesi rispetto a quelli forniti, è risultato che 11/12 laboratori partecipanti (91,7%) hanno individuato correttamente tutti i campioni; un solo laboratorio ha individuato correttamente 14/15 campioni. Quindi nessun follow up è stato messo in atto

Circuito Interlaboratorio Listeria distribuzione 20/LM – Listeria 2019

La valutazione dei risultati ottenuti è relativa alla prova effettuata nel 2019, in quanto il metodo di laboratorio ha ricevuto revisioni maggiori, quindi le performances non sono cumulabili con quelle degli anni passati. L’organizzazione del circuito, la preparazione dei campioni, l’invio dei campioni stessi, l’esecuzione delle prove e l’invio dei risultati seguono una prassi consolidata e non sono stati evidenziati problemi da parte dei laboratori partecipanti.

Relativamente ai risultati, resta sotto osservazione il laboratorio che non ha individuato in maniera corretta tutti i campioni, nel corso dell’audit che sarà effettuato nel 2020 saranno verificate le azioni di controllo del laboratorio al fine di correggere la non conformità.

Circuito Interlaboratorio Listeria distribuzioni precedenti al 2019

La valutazione dei risultati ottenuti è relativa alle prove effettuate prima del 2019. I risultati cumulati ottenuti nelle ultime 5 distribuzioni effettuate e la stima della % minima dei risultati corretti per laboratorio partecipante sono stati raggruppati nella tabella seguente.

Tab

La lettura dei risultati cumulati contenuti nella tabella permette di evidenziare una situazione soddisfacente, in quanto 11 laboratori partecipanti hanno individuato in maniera corretta tutti i campioni ricevuti ed esaminati, tre laboratori hanno fallito ciascuno un singolo campione nel corso delle diverse prove, fornendo un risultato non corretto.

Le successive azioni di controllo intraprese non hanno evidenziato errori sistematici effettuati dai laboratori stessi. Pertanto non sono state intraprese azioni correttive ad hoc. L’organizzazione del circuito, la preparazione dei campioni, l’invio dei campioni stessi, l’esecuzione delle prove e l’invio dei risultati nel corso degli anni sono state migliorate, perfezionando sempre più le tecniche di preparazione dei campioni e tutte le procedure richieste per l’invio, l’esecuzione delle prove, la sottomissione dei risultati e la preparazione del report. Quest’ultimo oggi pubblicato in rete e a consultazione libera (https://www.proveinterlaboratorio.izs.it/sierologia/accesso.asp).


Data di pubblicazione: 30 novembre 2020

Tag associati a questa pagina: Sicurezza alimentareZoonosi


Condividi:

  • Facebook