Sei in: Home > 3. Provvedimenti > 3B - Alimenti > Materiali a contatto con gli alimenti (MOCA) - Attività di controllo (Liguria)

Materiali a contatto con gli alimenti (MOCA) - Attività di controllo (Liguria)

FONTE: Regione Liguria

Attività di controllo dei Materiali a contatto con gli alimenti (MOCA)

Capitolo 3b. Interventi per il miglioramento del sistema dei controlli

Il controllo ufficiale relativo ai MOCA è previsto al momento solo per oggetti finiti e pronti per l’uso prima che essi siano venuti a contatto con alimenti (sono pertanto esclusi dalla seguente procedura i semilavorati, le materie prime nonché i contenitori confezionati già contenenti alimenti, salvo che per quanto riguarda la banda stagnata).

Le attività del laboratorio possono essere espletate solo se  vengono rispettati i seguenti presupposti:

prelievo, secondo le modalità previste dalle “Linee  guida  sul campionamento per il Controllo Ufficiale dei materiali e oggetti a contatto con gli alimenti”  ministeriali di cui alla nota Prot. 42980 del 17/11/2014, solo della tipologia di MOCA indicati concordati in base alla disponibilità/capacità del laboratorio. E’ di particolare interesse regionale l’ampliamento da parte dei Laboratori ufficiali dell’offerta analitica sui MOCA . Con DGR 533/2015 sono state date istruzioni per l’esecuzione del campionamento. Inoltre in relazione all’adempimento di quanto previsto dal D. Lgs. 10/02/2017 n. 29  e della nota del  Ministero della Salute Prot. 14445 del 10/04/2017 circa il modello unico a livello nazionale di segnalazione alla AASSLL territorialmente competente, è stato recepito con DGR 466/2017  la procedura ed il suddetto  modello di notifica  degli operatori del settore dei materiali e oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti di cui al regolamento (CE) 2023/2006, per consentire la effettuazione di controlli ufficiali conformemente alle disposizioni di cui al regolamento (CE) n. 882/2004, in applicazione dell’articolo 19 della legge 7 agosto del 1990 n. 241.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2018


Condividi:

  • Facebook