Sei in: Home > 1. Attività svolta > Sanità animale > Rinotracheite infettiva bovina (IBR) - Piano di eradicazione (Piemonte)

Rinotracheite infettiva bovina (IBR) - Piano di eradicazione (Piemonte)

FONTE: Regione Piemonte

Piano di eradicazione della Rinotracheite infettiva bovina (IBR)

Capitolo 1. Attività svolta

Nella Regione Piemonte il piano di controllo ed eradicazione della rinotracheite infettiva bovina è stato avviato per la prima volta nel 2003, con D.G.R. n. 28-8144 del 30/12/2002, successivamente revocata dalla D.G.R. n. 46-8919 del 04/06/2008.

Il programma prevedeva tre livelli di qualifica sanitaria:

  1. aziende positive, in cui è presente almeno un animale sieropositivo;
  2. aziende indenni, nelle quali sono presenti capi vaccinati con un vaccino marker;
  3. aziende ufficialmente indenni, nelle quali sono presenti solamente animali negativi all’esame per anticorpi totali.

Le aziende attualmente aderenti sono 7535 (83,4%) su 9038 aziende bovine da riproduzione presenti nel territorio regionale.

Di queste 2364 sono aziende aderenti al piano ANABORAPI al 31/12/2017.

Nel corso del 2017 sono stati provati 279.200 capi (sia latte individuale in pool sia sangue) con 12.030 capi positivi (4,3%).

Di questi, 42.910 capi sono stati testati mediante controllo su latte individuale in pool (15,3%).

Ad oggi le qualifiche delle aziende aderenti al piano sono le seguenti:

  • Ufficialmente indenne: 3660 aziende (48,6%)
  • Indenne: 1742 aziende (23,1%)
  • Negativo: 263 aziende (3,5%)
  • Vaccinato deleto: 385 aziende (5,1%)
  • Positivo: 1483 aziende (19,7%)

Piano regionale di controllo ufficiale delle micotossine negli alimenti 2016 - 2018 - monitoraggio delle micotossine negli alimenti

Il nuovo piano regionale, in cui si inseriscono sia il piano ANABORAPI sia il controllo sulle aziende aderenti al programma di controllo dell’attitudine produttiva, ha permesso di sottoporre a controllo effettivo più dell’80% degli allevamenti presenti sul territorio regionale e ha dato un impulso alla progressione del piano, come si può vedere dalla tabella sopra riportata.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2018

Tag associati a questa pagina: Malattie degli animaliRuminanti


Condividi:

  • Facebook