Ministero della Salute

Relazione annuale al PNI 2015

Data di pubblicazione: 30 giugno 2016

Mangimi - Qualità merceologica

FONTE: Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Attività di controllo ufficiale per la qualità merceologica dei mangimi e la prevenzione della BSE

Capitolo 2. Risultati

Illeciti accertati di particolare rilievo: Prodotti BIO - Operazione VERTICAL BIO – fase 3

Nel corso di recenti approfondimenti investigativi, condotti dall’Unità Investigativa Centrale ICQRF e dal Nucleo di Polizia Tributaria della GdF di Pesaro, sono emersi ulteriori elementi di prova nei confronti di altri otto indagati risultati affiliati all’associazione per delinquere transnazionale, resisi responsabili di aver promosso e partecipato, anche avvalendosi di società estere appositamente costituite, al sistema di frode finalizzato ad attestare la falsa certificazione dei prodotti agricoli convenzionali, prevalentemente granaglie destinate all’uso mangimistico e in alcuni casi destinate al consumo umano, come biologici.

Pertanto, nel mese di gennaio 2015, è stato eseguito un provvedimento di sequestro preventivo per “equivalente” emesso dal G.I.P. del Tribunale di Pesaro che ha riguardato 9 fabbricati di civile abitazione e circa 310 ettari di terreni agricoli, stimati per un valore di circa 4 milioni di euro, 13 autoveicoli di grossa cilindrata nonché ingenti somme di denaro, depositate in conti correnti.

Altri illeciti accertati

Altri illeciti più frequentemente rilevati nel 2015 a seguitodei controlli ispettivi e analitici sono generalmente riconducibili a:

 

Applicazione dell’istituto della diffida

Sono state effettuate 14 diffide nei confronti degli operatori.