Ministero della Salute

Relazione annuale al PNI 2014

Data di pubblicazione: 25 giugno 2015

Prodotti fitosanitari - Controllo ufficiale sull'immissione in commercio e sull'utilizzazione

FONTE: Ministero della Salute

Controllo ufficiale sull'immissione in commercio e sull'utilizzazione dei prodotti fitosanitari

MACROAREA Sanità delle piante

 

3A. Azioni correttive

Per ogni infrazione rilevata, a seconda della gravità, sono state comminate prescrizioni- sanzioni amministrative, ingiunzioni, diffide e notifiche di reato all’autorità competente.
Si riportano, per le Autorità che le hanno trasmesse, le misure adottate:

 

Regioni

Presso le Rivendite

16 sanzioni amministrative di cui

 

17 prescrizioni e successivamente alla prescrizione è stato verificato che le carenze fossero sanate di cui

 

1 ingiunzione allo smaltimento prodotto fitosanitario revocato

3 diffide di cui

 

1 notifica di reato (non specificata la motivazione)

Non sono state rendicontate le restanti 203 infrazioni

Presso gli agricoltori

19 sanzioni amministrative

 

7 prescrizioni e successivamente alla prescrizione è stato verificato che le carenze fossero sanate di cui

 

1 notifica di reato all’autorità giudiziaria per riscontro alimento con residuo superiore al limite massimo di residuo

Non sono state rendicontate le restanti 248 infrazioni

Nella regione Friuli Venezia Giulia sono inoltre state comminate prescrizioni in ambito del controllo delle aziende agricole per infrazioni a regolamenti diversi dal regolamento 1107/2009 e della direttiva 2009/128/CE.

La regione Emilia Romagna e la regione Lombardia durante i controlli presso gli utilizzatori, oltre alle infrazioni al regolamento 1107/2009 e al decreto 150/2012, hanno rilevato carenze al regolamento 852/2004.

La regione Piemonte presso gli agricoltori oltre alle 4 sanzioni comminate ha rilevato delle infrazioni per le quali ha comminato delle prescrizioni.

La Sicilia ha segnalato 1 caso di intossicazione acuta da fitofarmaci per esposizione con ingestione volontaria di antiparassitario in piena aria da parte di operatore agricolo. Il paziente è stato ricoverato ed è stata chiesta la consulenza del CAV e poi sottoposto a cura psichiatrica.

In ogni caso da questi pochi risultati è possibile dedurre che le infrazioni sono comminate in modo omogeneo: infatti per la stessa infrazione nelle diverse regioni viene comminata la stessa misura ed inoltre le misure risultano essere proporzionate.

 

Comando Carabinieri per la tutela della salute

Dai risultati pervenuti si evince che  sono state comminate

Presso le Rivendite

109 Sanzioni amministrative e o penali

 

Presso gli agricoltori

6 sanzioni amministrative e o penali

 

2 sequestri