Ministero della Salute

Relazione annuale al PNI 2014

Data di pubblicazione: 25 giugno 2015

Lombardia - Malattia di Aujeszky - Verifica attuazione del piano vaccinale e Piano regionale di controllo ed eradicazione

FONTE: Regione Lombardia

Malattia di Aujeszky - Verifica attuazione del piano vaccinale e Piano regionale di controllo ed eradicazione

Macroarea: Sanità Animale
Settore: Malattie infettive

 

1. Attività svolta

L’attività di sorveglianza e controllo, prevista dal decreto regionale del 17 novembre 2011, n. 10784 “piano di controllo della malattia di Aujeszky in regione Lombardia: verifica attuazione del piano regionale”, ha evidenziato che la prevalenza dell’infezione della malattia di Aujeszky negli allevamenti da riproduzione ha subito una riduzione del 30% circa, attestandosi, al 31 dicembre 2013, intorno al 26% con circa il 24% degli allevamenti da riproduzione indenni e il 50% negativi.

Tale favorevole trend sanitario, unitamente ai risvolti economici derivanti dal diverso stato sanitario che caratterizza la maggior parte dei paesi comunitari ad elevata produzione suinicola, già dotati di un programma di eradicazione riconosciuto o dichiarati indenni dalla malattia di Aujeszky ai sensi della Decisione 2008/185/CE, ha portato Regione Lombardia ad adottare nel 2014 un Piano regionale di controllo ed eradicazione della malattia di Aujeszky finalizzato ad ottenere, ai sensi della Decisione 2008/185/CE, il riconoscimento comunitario di territorio che applica un programma di eradicazione nei confronti della Malattia di Aujeszky, cosi come previsto dalla Direttiva 64/432/CE.

Piano regionale di controllo ed eradicazione

L’attività di controllo prevista dal Piano è stata svolta al fine di:

I controlli diagnostici hanno coinvolto:

La verifica della corretta applicazione del programma di vaccinazione (controllo documentale e sierologico) ha interessato gli allevamenti da riproduzione sieropositivi e, in considerazione di situazioni epidemiologiche non favorevoli, ogni qual volta il DPV della ASL territorialmente competente lo abbia ritenuto opportuno.

In allegato è riportato il dettaglio dei controlli svolti da ciascuna ASL negli allevamenti da riproduzione a ciclo aperto (Tabella A in allegato), da riproduzione a ciclo chiuso (Tabella B in allegato) e da ingrasso (Tabella C in allegato).

L’attività di accreditamento degli allevamenti suini ha permesso di accreditare al 31/12/2014:

 

Sono di seguito riportati i dati relativi agli interventi immunizzanti effettuati nei confronti della MA e registrati in BDR al fine dell’assolvimento del debito informativo di cui al Mod. 12 del RPV.

 

Tabella D Attività di registrazione in BDR degli attestati di avvenuta vaccinazione-Mod 12  (2012-2013 -2014)

 ANNO
201220132014

 N° Allevamenti

vaccinati

 N° Capi (dosi)

vaccinati

 N° Allevamenti

vaccinati

 N° Capi (dosi)

vaccinati

N° Allevamenti

vaccinati

N° Capi (dosi)

vaccinati

1.5629.727.1521.71813.075.764184214.205.461

 



Tag associati a questa pagina: Malattie degli animaliSuini

Documentazione