Sei in: Home > 3B. Azioni per il miglioramento del sistema dei controlli > Alimenti - Sicurezza e Nutrizione > Alimenti di origine animale - Ispezioni e audit delle autorità regionali e locali sugli stabilimenti riconosciuti

Alimenti di origine animale - Ispezioni e audit delle autorità regionali e locali sugli stabilimenti riconosciuti

FONTE: Ministero della Salute

Ispezioni e audit delle autorità regionali e locali sugli stabilimenti riconosciuti per la produzione di alimenti di origine animale

Macroarea: Alimenti
Settore: Sicurezza e Nutrizione

 

3B. Azioni per il miglioramento del sistema dei controlli

Attualmente, su tutto il territorio nazionale, si applicano le “Linee Guida concernenti i criteri per l’individuazione delle non conformità negli stabilimenti dei settori latte e carne e verifica della completezza ed efficacia delle azioni correttive adottate dall’operatore” adottate sin dal 2010 in seguito alla collaborazione tra Ministero della salute e Regioni. Tale applicazione consente l'adozione di misure uniformi su tutto il territorio nazionale.

Inoltre, sia per migliorare la collaborazione ed il coordinamento tra le amministrazioni coinvolte che per avviare un’attività di formazione/informazione a beneficio degli operatori, in un periodo compreso tra il 2012 ed il 2014, si è svolto, in più edizioni ed in varie Regioni, un corso organizzato dal Ministero della Salute relativo ai “Controlli ufficiali nella filiera delle carni di pollame”.

Nell’anno 2013, inoltre, il Ministero della Salute ha avviato un tavolo tecnico di lavoro in collaborazione con le Regioni, al fine di attuare la revisione delle “Linee Guida relative all’applicazione del Reg. CE 2073/2005 che stabilisce i criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari”. Tale revisione che si avvia alla conclusione e quindi alla imminente emanazione, è nata proprio dall’esigenza di migliorare il sistema dei controlli ufficiali, uniformando in modo particolare le azioni nei confronti degli operatori che provvedono alla conformità alla norma dei prodotti alimentari.

Altro documento ufficiale in via di condivisione tra il Ministero e le Regioni, che fornisce indicazioni per l’attività di controllo a livello regionale e locale, è rappresentato dalle “Linee guida per il controllo ufficiale ai sensi dei regolamenti (CE) n.882/2004 e (CE) n.854/2004”. Il Ministero della Salute in data 31/5/2007 ha trasmesso la prima versione di tale documento, ed a seguito di alcune criticità riscontrate sul territorio, si è deciso di attuare una revisione dello stesso. Nel 2014, tramite riunioni mensili con le Regioni, si è continuato a lavorare per la stesura di una revisione condivisa che, ad oggi, si avvia alla conclusione e quindi alla imminente emanazione.

 


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 25 giugno 2015


Condividi:

  • Facebook