Sei in: Home > 3A. Azioni Correttive > Attività Trasversali - Sottoprodotti > CC Tutela della Salute – Attività svolta nel 2014

CC Tutela della Salute – Attività svolta nel 2014

FONTE: NAS (CC Tutela Salute)

Attività svolte nel settore alimentare dal CC Tutela della Salute - NAS

Macroarea: Alimenti
Settore: Forze di Polizia

 

3A. Azioni correttive

Le attività poste in essere hanno consentito di segnalare 10.479 O.S.A. (Operatori del Settore Alimentare) all’Autorità Amministrativa e 1.777 all’Autorità Giudiziaria nonché di procedere all’arresto di 11 persone.

Sono state, altresì, elevate 17.343 sanzioni amministrative (per un valore di € 15.317.623) e 3.011 sanzioni di natura penale nonché posti sotto sequestro 10.186.270 kg/litri di alimenti e chiuse/sequestrate 949 strutture, per un valore totale di € 458.567.477

Le infrazioni più ricorrenti hanno riguardato, in ambito:

  • penale, i reati di:
    • detenzione/somministrazione di alimenti in cattivo stato di conservazione, per il 29% delle violazioni rilevate;
    • frode in commercio, per il 23%  delle violazioni rilevate;
  • amministrativo:
    • le carenze igienico strutturali, per il 62% degli illeciti contestati;
    • l’irregolare etichettatura, per il 9 % degli illeciti contestati.

Tabella 3 - prospetto riepilogativo delle misure attuate a seguito delle non conformità rilevate nei settori del PNI, suddivise in sottosettori.

Tabella 3

1 - Apicoltore tratto in arresto dal NAS di Torino  per coltivazione illegale di canapa indiana.

2 - 1 allevatore tratto in arresto per detenzione illegale di arma da fuoco con matricola abrasa. Attività svolta nell’ambito dell’operazione “Lio” del NAS di Perugia;
     2 cittadini extra-comunitari trovati in possesso di sostanze stupefacenti e, pertanto, tratti in arresto dal NAS di Perugia nel corso di un’ispezione presso un deposito etnico di carni.
3 - Operazione “Toxic Milk” del NAS di Parma: 4 arresti.
  Operazione “Via lattea” del NAS di Cremona: 1 arresto.
  Operazione “Latterie friulane del NAS di Udine: 1 arresto.
4 - Puericultrice tratta in arresto dal NAS di Milano per maltrattamenti. Attività scaturita nell’ambito dei controlli igienico sanitari effettuati sulla mensa scolastica.

 

Grafico 3 - sanzioni penali rilevate nei settori del PNI, suddivise in sottosettori.

Grafico3

 

Grafico 4 - sanzioni amministrative rilevate nei settori del PNI, suddivise in sottosettori.

Grafico 4

 


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Attività svolte dal CC Tutela della Salute - NAS per il Benessere animale e i Mangimi

Macroaree: Benessere animale e Mangimi

 

Nel comparto “animali da reddito e mangimi” (compreso nel raggruppamento "Carni ed Allevamenti" della tabella riportata nella scheda Alimenti) sono state rilevate complessivamente 1.088 infrazioni, di cui n. 451 di rilevanza penale e n. 637 di natura amministrativa.

Le violazioni relative al benessere degli animali hanno interessato l’14% del totale delle irregolarità penali (art. 544 c.p.).

Nel comparto dei mangimi le irregolarità accertate (L. 281/1963 - Disciplina della preparazione e del commercio dei mangimi - e D.Lgs 142/2009 - Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento CE n. 183/2005 che stabilisce i requisiti per l'igiene dei mangimi) hanno interessato il 7% delle violazioni amministrative ed hanno comportato il sequestro di Kg. 284.080 di alimenti per animali.

Tabella 5 - prospetto riepilogativo delle irregolarità nel settore “Benessere animale e mangimi”.

Tabella 5

1 Allevatore tratto in arresto per detenzione illegale di arma da fuoco con matricola abrasa. Attività svolta nell’ambito dell’operazione “Lio” del N.A.S. di Perugia.

 


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Attività svolte dal CC Tutela della Salute - NAS in materia di Sottoprodotti

Macroarea: Attività trasversali
Settore: Sottoprodotti

 

Nel comparto sono state rilevate complessivamente 1.424 infrazioni, di cui 310 di rilevanza penale e 1.114 di natura amministrativa.

 

Tabella 7 - prospetto riepilogativo delle irregolarità nel settore “Sottoprodotti di origine animale”.

Tabella 7

1 Cittadini extra-comunitari trovati in possesso di sostanze stupefacenti e, pertanto, tratti in arresto dal NAS di Perugia nel corso di un’ispezione presso un deposito etnico di carni.

 


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 25 giugno 2015


Condividi:

  • Facebook