Sei in: Home > 2. Risultati > Attività Trasversali - Sottoprodotti > Sottoprodotti di origine animale - Panorama produttivo e Controlli ufficiali

Sottoprodotti di origine animale - Panorama produttivo e Controlli ufficiali

FONTE: Ministero della Salute

Sottoprodotti di origine animale - Controlli ufficiali sugli stabilimenti riconosciuti ai sensi del Reg (CE) 1069/2009 e controlli relativi alla rimozione di Materiale Specifico a Rischio (MSR)

Macroarea: Attività trasversali
Settore: Sottoprodotti

 

2. Risultati

Nell’ultima colonna della Tabella B del Cap.1, precedente csono illustrati i numeri delle non conformità rilevate durante i controlli effettuati dalle ASL sugli stabilimenti riconosciuti ai sensi del Reg (CE) 1069/2009. Sulla base dei dati pervenuti si evidenzia che le principali non conformità sono ascrivibili prevalentemente a problemi inerenti l’implementazione del piano di autocontrollo, l’igiene generale (pulizia e sanificazione e lotta agli infestanti), piccole carenze strutturali ed impiantistiche e la tracciabilità.

Dalla Tabella C del Cap.1 si evince che le non conformità rilevate ai controlli interessano circa il 9% degli impianti di macellazione, circa il 6 % degli impianti di manipolazione di sottoprodotti, circa il 4% degli impianti di sezionamento ed una percentuale intorno allo 0,4% delle macellerie.

La maggior parte dei casi di irregolarità per la gestione dei sottoprodotti hanno interessato gli impianti di magazzinaggio e di trasformazione riconosciuti ai sensi del Reg. CE 1069/2009, nonché gli impianti di macellazione per la rimozione e la gestione specifica del MSR;  per queste non conformità sono stati adottati provvedimenti amministrativi di carattere prescrittivo che hanno trovato riscontro favorevole nelle successive verifiche; per non conformità che hanno interessato lo smaltimento dei sottoprodotti, sono state irrogate sanzioni di tipo amministrativo.

 


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 25 giugno 2015


Condividi:

  • Facebook